Voi siete qui
Servizio Civile Universale: tutte le novità della riforma nel libro di De Cicco Cronaca 

Servizio Civile Universale: tutte le novità della riforma nel libro di De Cicco

La riforma del servizio civile è una vera e propria rivoluzione culturale dove nulla sarà più come prima. Il libro di Raffaele De Cicco, presentato venerdì scorso a Manocalzati, su questo punto è chiaro e rigoroso. Tra le novità introdotte dalla riforma ci sono la Programmazione triennale, l’Albo unico degli enti di servizio civile universale e la scomparsa degli albi regionali e delle province autonome. Ma innovazioni ci sono pure sulla possibilità per i giovani di svolgere un periodo di servizio civile in uno dei paesi dell’Unione Europea, sull’impiego nei programmi d’intervento di giovani con minori opportunità, sull’introduzione del tutoraggio dei volontari per facilitare loro l’ingresso sul mercato del lavoro, sulla valorizzazione e certificazione delle competenze acquisite durante il servizio civile; sul ruolo di motore del sistema in capo allo Stato centrale che avrà funzioni di programmazione, organizzazione, accreditamento e controllo. Il volume, la cui presentazione è stata affidata a Giovanni Bastianini (Presidente della Consulta Nazionale per il Servizio Civile) e la prefazione ad Amedeo Speranza (Avv. Dello Stato), mette in luce la portata storica del Servizio Civile Universale che, così come immaginato, rappresenta un vero e proprio cambiamento epocale che investe le dinamiche che hanno retto il Servizio Civile Nazionale fino alla nuova riforma.

Related posts