Voi siete qui
Sicurezza, in arrivo nuove telecamere Cronaca 

Sicurezza, in arrivo nuove telecamere

Impianti a Salerno e in altri comuni, l’ok spetta al Ministero dell’Interno

Un occhio elettronico sulla sicurezza, a Salerno città e in altri comuni della provincia. In arrivo nuovi impianti di videosorveglianza per combattere in maniera più incisiva i continui casi di furti e tentati furti nelle abitazioni ma non solo.

La Prefettura di Salerno sta portando avanti l’iter previsto dal Ministero dell’Interno che consente di aumentare la sicurezza nelle città che sottoscrivono i patti. Tra queste c’è anche Salerno. Rispettando determinati requisiti, è possibile accedere alle risorse messe a disposizione dal Viminale.

Nella fase istruttoria i comuni devono presentare un progetto illustrato in ogni dettaglio, dal tipo di telecamere al posizionamento delle stesse. Successivamente una cabina di regia in Prefettura, composta da tutte le forze dell’ordine, redige una relazione sul progetto. Tocca poi ad una commissione del Ministero dell’Interno trasformare queste relazioni in punteggi e stilare la graduatoria per i finanziamenti.

Il Comune di Salerno ha già sottoscritto il patto per la sicurezza presentando in Prefettura un progetto per l’installazione di nuove telecamere. Gli occhi elettronici andranno a coprire diverse zone dalla città. Dal lungomare al parco del Mercatello passando per la villa comunale di Fratte ed altri punti. Senza dimenticare le frazioni alte di Salerno che negli ultimi mesi hanno fatto registrare numerosi furti o tentati furti nelle abitazioni.

Related posts