Voi siete qui
Smantellato il casotto abusivo sul Belvedere di Magazzeno Cronaca 

Smantellato il casotto abusivo sul Belvedere di Magazzeno

Questa mattina i dei Carabinieri guidati dal Comandante Fabio Laurentini e gli agenti della Polizia Municipale coordinati dal Comandante Francesco Lancetta hanno provveduto a smantellare il casotto abusivo nei pressi del sul Belvedere di Magazzeno. La struttura era infatti ostaggio di uomini e donne che, specie nelle ore notturne, la utilizzavano impropriamente ed illecitamente come luogo di bivacco.

L’area, dunque, è stata prontamente liberata e sarà oggetto di nuovi interventi di ammodernamento ed abbellimento con arredi urbani introdotti ad hoc per rendere più accogliente la zona.

L’azione di sgombero fa seguito ad altre operazioni volute e portate avanti dal Sindaco Giuseppe Lanzara negli ultimi mesi: la prima ha riguardato, lo scorso 5 marzo, la demolizione di circa venticinque alloggi abusivamente costruiti su un terreno di proprietà della Curia, in Via dei Navigatori; la seconda, il 10 maggio, ha investito Via Lucania, dove è stato di fatto eliminato un manufatto esistente illegalmente da anni.

“Continuiamo così, senza sosta e senza tregua nei confronti di chi infrange le regole, con un’azione ferma e tassativa che riporterà questa città in una condizione di bellezza, di decoro, di ripristino della legalità anche laddove era stata completamente arginata. Grazie a chi si è speso per questo ulteriore intervento, a cui ne seguiranno altri che affronteremo senza esitazione e senza paura!”– ha commentato soddisfatto il Primo Cittadino.

Related posts