Voi siete qui
Squadra pronta per il campionato: Lotito promette ma la gente non ci crede Sport 

Squadra pronta per il campionato: Lotito promette ma la gente non ci crede

‘Saremo pronti quando conterà la posta in palio’. Queste alcune delle parole di Claudio Lotito al quotidiano Il Mattino. Nulla di nuovo rispetto al passato, nulla di nuovo conoscendo il personaggio, nulla di nuovo per chi non si aspettava grandi rivoluzioni dopo il disastroso campionato della passata stagione. Poche battute per ribadire concetti triti e ritriti che riportiamo per dovere di cronaca ricordando sempre la lettera pubblicata sul sito ufficiale del club a firma dei due co patron dopo l’incontro a Roma con alcuni tifosi in cui si metteva nero su bianco sulle prospettive per il torneo che sta per cominciare. Belle parole rimaste su carta perché ad oggi la Salernitana è incompleta e se anche domani si acquistassero in un sol colpo tutte le pedine che mancano all’appello bisognerebbe tenere in considerazione che il campionato inizia tra meno di due settimane, che domenica c’è il primo impegno ufficiale e, chi verrà, di Salerno e della Salernitana non sa nulla. Modus operandi che non tiene conto delle fasi di inserimento e dell’integrazione di un calciatore in un gruppo di lavoro già rodato nella prima parte del ritiro. “La società ha sempre fatto la sua parte. Non vi dovete preoccupare, i tifosi stiano tranquilli. La squadra sarà pronta per il campionato, forte e attrezzata. Una cosa sono le amichevoli. Altra cosa sarà il campionato. I carichi di lavoro incidono, il tecnico ha creato le basi atletiche per durare tutto l’anno. La serie B è soprattutto un campionato di forza e resistenza”. Queste altre parole di Lotito che parla anche di Cerci: “Adesso vediamo, ci stiamo lavorando, la società tutta è al lavoro. Noi come sempre non ci tireremo indietro”. Ed infine sull’assenza al triangolare: “Purtroppo c’erano altri impegni concomitanti, l’assemblea di Lega: che dobbiamo fare? Saremo anche noi pronti per il campionato. C’era De Laurentiis? i fa piacere. Contenti per la sua presenza”.

Related posts