Voi siete qui
Statale 163 amalfitana: Anas dispone riapertura, ma a senso unico alternato Cronaca 

Statale 163 amalfitana: Anas dispone riapertura, ma a senso unico alternato

Si riprende a circolare, sulla strada statale 163 amalfitana, ma a singhiozzo e senso unico alternato. La notizia, positiva per gli operatori turistici della zona e per i pendolari, è arrivata solo ieri sera al termine di una giornata febbrile fatta di sopralluoghi e fitte interlocuzioni tra Prefettura, Comune di Minori ed Anas. A Capo d’Orso, poco dopo Erchie, si passa dopo quattro giorni di blocco, seguiti ad un vasto incendio sprigionatosi venerdì sul costone di roccia sovrastante la 163.

Dunque, la Costiera Amalfitana torna ad essere interamente transitabile anche se a senso unico alternato e regolato da un semaforo. Si è deciso di far passare anche autobus e mezzi pesanti, su una carreggiata, in attesa che i rocciatori completino il loro lavoro. L’ultimazione della messa in sicurezza – e quindi la chiusura del cantiere – non avverrà prima del prossimo 30 agosto. Ieri sera, dopo il sopralluogo dei tecnici dell’Anas – che hanno visionato le condizioni sia della strada che i lavori di bonifica al costone roccioso – una corsia è stata riaperta per consentire il passaggio di pendolari e turisti.

Com’è ovvio, si tratta di una soluzione provvisoria: attualmente la carreggiata è ridotta attraverso barriere di calcestruzzo con reti da 150 centimetri. Nei prossimi giorni sono previsti nuovi interventi correttivi, in caso di esito negativo dei monitoraggi.

Related posts