Voi siete qui
Strada del Mingardo: partono i lavori in tempi record. Soddisfazione della Provincia Cronaca 

Strada del Mingardo: partono i lavori in tempi record. Soddisfazione della Provincia

Nei prossimi giorni partono i lavori lungo la strada regionale 562 che costeggia la spiaggia del Mingardo e la Cala del Cefalo. L’arteria è interessata da un annoso problema legato all’erosione costiera. Purtroppo il mare ha arrecato seri danni alla pavimentazione stradale e alla massicciata che protegge la stessa. Il primo lotto dei lavori prevede la rimozione di porzione di pavimentazione stradale ceduta a seguito di erosione, la rimozione di porzione di fondazione stradale ceduta a seguito di erosione, l’attività di scavo e rinterro per realizzazione pista di acceso dei mezzi meccanici, il ripristino della scogliera di categoria 2° sottoposta al corpo stradale, il ripristino della fondazione stradale, il ripristino della pavimentazione stradale, il ripristino della segnaletica orizzontale, il ripristino delle barriere di sicurezza, la pulizia e lo smantellamento del cantiere.

“La determina n.1227 (registro generale n.3810) – dichiara il Presidente Michele Strianese –  è pubblica dai giorni scorsi sull’albo pretorio della Provincia di Salerno. Il costo di questo intervento è di circa 100 mila euro. Si tratta di un primo stralcio, non è escluso che in futuro possano arrivare altri fondi per sistemare ancora di più quella fascia di costa lungo la strada che collega le spiagge del Mingardo al centro di Marina di Camerota. La Provincia, dunque, risponde ancora una volta alle esigenze dei territori ed alle situazioni di emergenza e difficoltà. Ringrazio, per le sollecitazioni e la collaborazione costante, l’Amministrazione Comunale di Camerota ed il suo Sindaco Mario Scarpitta.”

Related posts