Insultò Alba Parietti su FB, pagherà multa per diffamazione

Per la Procura di Nocera Inferiore diffamò Alba Parietti, con degli insulti condivisi attraverso il suo profilo Facebook. A distanza di tre anni, per lei è stato emesso un decreto penale di condanna, e cioè una pena pecuniaria, di 280 euro. Il reato è quello di diffamazione, consumato nel 2015, con la posizione della ragazza, residente nell’Agro nocerino, valutata insieme a quella di altri utenti, dai tribunali competenti. Anche loro denunciati a piede libero dalla showgirl per il medesimo reato. Nei commenti, dal contenuto impronunciabile, la ragazza aveva offeso il decoro…

Continua