Incendi ad Ascea del 2017: in manette un ragazzo di Ceraso

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania coordinati dal Capitano Malgieri, hanno arrestato per incendio boschivo, un 28enne originario di Ceraso. A conclusione di una complessa indagine, i Carabinieri lo hanno individuato come responsabile di un vasto incendio in località Vreccia ed in località Terradura del Comune di Ascea, nell’estate del 2017. Andarono in fumo alberi di macchia mediterranea per oltre 200 ettari: da subito la presenza di più focolai aveva fatto intuire che non potesse trattarsi di fatti accidentali. Le fiamme in quella occasione…

Continua