Voi siete qui
Capaccio-Paestum, sequestro impianto di depurazione di un caseificio e denuncia del titolare Cronaca 

Capaccio-Paestum, sequestro impianto di depurazione di un caseificio e denuncia del titolare

Con l’arrivo della stagione estiva si sono intensificati i controlli ambientali, con particolare attenzione ai fenomeni di inquinamento delle risorse idriche nel territorio del Comune di Capaccio–Paestum. Le attività per il contrasto all’inquinamento ambientale hanno interessato il controllo della condotta fognaria sottostante alla Strada Provinciale 278 su richiesta della società “Paistom”, affidataria della gestione della stessa. Nelle fasi di controllo di due tombini, presenti sui pozzetti fognari, si è constatata la notevole presenza di acqua di colore biancastro ed evidenti tracce di reflui provenienti dalla lavorazione di prodotti lattiero caseari….

Continua
Direzione Marittima della Campania, i risultati dell’operazione “Costa Gaia” Cronaca 

Direzione Marittima della Campania, i risultati dell’operazione “Costa Gaia”

186 ispezioni, 24 notizie di reato, 22 sequestri penali, 16 illeciti amministrativi, sanzioni pecuniarie per oltre 90 mila euro: sono questi i numeri della complessa operazione denominata “Costa Gaia” condotta tra il 28 gennaio ed il 22 febbraio dalla Direzione Marittima della Campania sotto il coordinamento del Contrammiraglio Pietro Giuseppe Vella al fine di implementare le azioni di tutela dell’ambiente marino e costiero. L’operazione ha riguardato l’intero ambito territoriale della regione ed è stata svolta da tutti gli Uffici marittimi campani, con le stesse procedure operative e seguendo le linee…

Continua
Ambiente: il Parco del Cilento consegna ai comuni costieri attrezzature mobili per aspirare scarichi e sentine delle barche da diporto Cronaca 

Ambiente: il Parco del Cilento consegna ai comuni costieri attrezzature mobili per aspirare scarichi e sentine delle barche da diporto

Il Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni, ha effettuato questa mattina, la consegna delle attrezzature mobili per l’aspirazione delle acque nere e reflui di bordo in linea con una politica di tutela del nostro mare, in particolare delle aree marine protette. Tale iniziativa (realizzata in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente) va nella direzione di dare un supporto pratico e concreto a Comuni portuali del Parco (Agropoli, Camerota, Castellabate, Centola, Montecorice, Pollica, Pisciotta e San Giovanni a Piro) al fine di evitare una delle condizioni più frequenti di…

Continua