Mare nero a Santa Teresa, indagini in corso

Da qualche giorno a Salerno il “mare nero” non è più solo quello evocato dalla canzone del sole di Battisti e Mogol, ma è l’onda scura che lambisce l’arenile cittadino di Santa Teresa. Acqua scura che bagna la spiaggia più cara al cuore dei salernitani, onde coperte da una spessa coltre di materiale la cui natura è all’esame dell’Arpac, come confermato dalla Guardia Costiera Capitaneria di Porto, che ha effettuato sopralluoghi e prelievi in zona. A quattro giorni dalla prima segnalazione – fatta dagli attivisti del movimento ambientalista Fridays for…

Continua