Voi siete qui
Salerno pulita. In settimana la nomina di Ferraro Cronaca 

Salerno pulita. In settimana la nomina di Ferraro

L’ingegnere Antonio Ferraro può essere l’uomo giusto al posto giusto, ma soprattutto al momento giusto. Se l’amministrazione comunale dovesse confermare l’indicazione emersa ieri, alla guida di Salerno pulita andrebbe un manager di primo livello, di indiscusso prestigio, in grado di mettere d’accordo tutti. Già a capo della Cooper Standard, con un solido bagaglio d’esperienza internazionale, Antonio Ferraro da qualche anno è nell’orbita deluchiana e quando si tratta di nomine difficili, il suo nome c’è sempre. Quando si è trattato di impostare un orientamento di Salerno Energia verso il mercato, di…

Continua
Rifiuti liquidi dell’ex Mcm nel fiume Irno, non c’è rischio Cronaca 

Rifiuti liquidi dell’ex Mcm nel fiume Irno, non c’è rischio

Il liquido fuoriuscito dai bidoni stoccati in un capannone delle ex Manifatture Cotoniere Meridionali non ha contaminato il fiume Irno. La conferma arriva dall’Arpac a seguito degli esami dei campioni di acqua prelevati dal fiume. Il rapporto è stato consegnato ai sindaci di Salerno e Pellezzano che già nelle ore successive all’incidente, avvenuto nella notte tra il 15 e il 16 febbraio, avevano rasserenato i cittadini. Scongiurato il rischio contaminazione, il sindaco di Pellezzano, Francesco Morra, ha emesso un’ordinanza per la rimozione e lo smaltimento del materiale e degli ulteriori…

Continua
Contursi, rifiuti ed emissioni in atmosfera. Sequestrata un’azienda. Cronaca 

Contursi, rifiuti ed emissioni in atmosfera. Sequestrata un’azienda.

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Buccino hanno sequestrato, a Contursi Terme, un’azienda che produce complementi per l’edilizia. Nel corso di un’ispezione, i militari hanno trovato, stipati in diversi punti dell’azienda,  considerevoli quantitativi di rifiuti sparsi. Si tratta di rifiuti speciali di varia tipologia fra i quali anche alcuni pericolosi: lastre di eternit, rottami ferrosi, pneumatici e tubi idraulici, fusti metallici contenenti olio motore, fusti metallici contenenti materiali ferrosi e altri contenitori metallici.  I materiali, è stato accertato, non erano annotati nei registri prescritti dalle norme di settore, registri…

Continua
Legambiente presenta  Civico 5.0,  la campagna nazionale sul patrimonio edilizio condominiale Curiosità 

Legambiente presenta Civico 5.0, la campagna nazionale sul patrimonio edilizio condominiale

Responsabile dell’inquinamento atmosferico non sono solo le auto ma è anche il settore edilizio, che produce il 40% delle nostre emissioni climalteranti, e dove il 70% dei consumi energetici complessivi riguardano il fabbisogno di riscaldamento e raffrescamento delle nostre case e molta energia viene dispersa in edifici che troppo spesso sono autentici colabrodo. La denuncia arriva da Legambiente che ha presentato a Portici “Civico 5.0” la campagna nazionale sul patrimonio edilizio condominiale. Per ridurre i consumi energetici bisognerebbe intervenire sul patrimonio edilizio esistente, pubblico e privato. In Campania, stando all’ultimo…

Continua
Visita a Padula del ministro Sergio Costa sulle Zea, polemica dei sindaci sull’assenza nelle zone danneggiate dal maltempo Cronaca 

Visita a Padula del ministro Sergio Costa sulle Zea, polemica dei sindaci sull’assenza nelle zone danneggiate dal maltempo

Visita a Padula, stamani, del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Gen. Sergio Costa, che ha partecipato ad un incontro sulle ZEA, le Zone Economiche Ambientali e la Fiscalità di Vantaggio nei Parchi Nazionali. Il confronto si è tenuto presso la nuova sede della comunità montana vallo di diano ed è uno dei primi appuntamenti nell’agenda del ministro per affrontare il discorso relativo alle zea e alle novità correlate e contenute nella legge clima e che puntano allo sviluppo dei territori dei parchi. In occasione della…

Continua
“Non perderti un bicchier d’acqua”, Piero De Luca: «Salerno in prima linea per l’ambiente» Cronaca 

“Non perderti un bicchier d’acqua”, Piero De Luca: «Salerno in prima linea per l’ambiente»

Alla presentazione della campagna di sensibilizzazione “Non perderti un bicchier d’acqua” anche il deputato del Partito Democratico Piero De Luca che ha sottolineato come Salerno sia schierata in prima linea per la difesa dell’ambiente. “Non perderti un bicchier d’acqua”, Piero De Luca: «Salerno in prima linea per l’ambiente» Alla presentazione della campagna di sensibilizzazione “Non perderti un bicchier d’acqua” anche il deputato del Partito Democratico Piero De Luca che ha sottolineato come Salerno sia schierata in prima linea per la difesa dell’ambiente… Pubblicato da Liratv su Lunedì 16 dicembre 2019

Continua
Fonderie come Ilva, nominati dalla Procura gli stessi esperti Cronaca 

Fonderie come Ilva, nominati dalla Procura gli stessi esperti

A stabilire l’esistenza o meno di un nesso tra i decessi dei residenti nella zona di Fratte e i fumi provenienti dalle fonderie Pisano, sarà un pool di periti nominati ieri dal gip del Tribunale di Salerno.  Si tratta dei dottori professori Cosacci Pisanelli, Giuseppe Vacchiano e Daniele Grenchi. Nel pool ci sono anche l’epidemiologo Francesco Forestiere ed il professore Annibale Biggeri, entrambi già impegnati nell’inchiesta della Procura di Taranto sull’Ilva. Attraverso uno studio epidemiologico, gli esperti dovranno accertare il nesso tra i morti e gli ammalati ed i fumi…

Continua
Alghe spiaggiate, dieci persone denunciate per illecito recupero Cronaca 

Alghe spiaggiate, dieci persone denunciate per illecito recupero

Smaltimento illecito di rifiuti urbani, con quest’accusa i carabinieri del Noe di Salerno hanno denunciato in stato di libertà 10 persone, tra legali rappresentanti e responsabili tecnici di società di recupero, intermediazione, trasporto e smaltimento di rifiuti che operano in Campania, Lazio e Toscana. L’indagine, coordinata dal Procuratore della Repubblica di Vallo della Lucania  Antonio Ricci. è stata avviata lo scorso mese di luglio ed ha consentito di documentare la gestione illecita di circa 350 tonnellate di posidonia oceanica, ossia alghe spiaggiate, prodotte nel territorio del Comune di Casal Velino….

Continua
Ecodistretto, la preoccupazione della Coldiretti Cronaca 

Ecodistretto, la preoccupazione della Coldiretti

«Non siamo per il partito del “no” a tutti i costi ma l’ecodistretto insiste su un territorio vocato all’agroalimentare». Cosi il presidente di Coldiretti Salerno Vito Busillo. Dopo settimane di polemiche ed incontri, anche l’associazione dei produttori agricoli prende posizione rispetto al progetto di realizzazione dell’ecodistretto di Pontecagnano che prevede la realizzazione di un impianto di compostaggio da 60 mila metri quadrati per il trattamento dell’organico e di due impianti più piccoli a Giffoni Valle Piana Il presidente di Coldiretti lancia l’allarme sull’impatto che l’impianto potrebbe avere sul settore agricolo….

Continua
Pontecagnano, confronto sull’ecodistretto dei Picentini Curiosità 

Pontecagnano, confronto sull’ecodistretto dei Picentini

Con il sindaco Giuseppe Lanzara, c’erano Michele Buonomo, componente della Segreteria Nazionale di Legambiente, e Giovanni De Feo, docente di Ecologia Industriale presso l’università degli Studi di Salerno. All’incontro pubblico, tenutosi sabato sera a Pontecagnano, in piazza Sabbato, hanno partecipato numerosi cittadini. Delicato il tema da affrontare: la realizzazione dell’ecodistretto dei Picentini per lo smaltimento della frazione organica. «Un dialogo costruttivo, un dibattito che è entrato nel merito della questione, con contributi fondamentali dei cittadini» ha commentato, a fine serata, il sindaco Lanzara «Sappiamo tutti che dietro ai rifiuti ci…

Continua