Voi siete qui
Fonderie come Ilva, nominati dalla Procura gli stessi esperti Cronaca 

Fonderie come Ilva, nominati dalla Procura gli stessi esperti

A stabilire l’esistenza o meno di un nesso tra i decessi dei residenti nella zona di Fratte e i fumi provenienti dalle fonderie Pisano, sarà un pool di periti nominati ieri dal gip del Tribunale di Salerno.  Si tratta dei dottori professori Cosacci Pisanelli, Giuseppe Vacchiano e Daniele Grenchi. Nel pool ci sono anche l’epidemiologo Francesco Forestiere ed il professore Annibale Biggeri, entrambi già impegnati nell’inchiesta della Procura di Taranto sull’Ilva. Attraverso uno studio epidemiologico, gli esperti dovranno accertare il nesso tra i morti e gli ammalati ed i fumi…

Continua
Alghe spiaggiate, dieci persone denunciate per illecito recupero Cronaca 

Alghe spiaggiate, dieci persone denunciate per illecito recupero

Smaltimento illecito di rifiuti urbani, con quest’accusa i carabinieri del Noe di Salerno hanno denunciato in stato di libertà 10 persone, tra legali rappresentanti e responsabili tecnici di società di recupero, intermediazione, trasporto e smaltimento di rifiuti che operano in Campania, Lazio e Toscana. L’indagine, coordinata dal Procuratore della Repubblica di Vallo della Lucania  Antonio Ricci. è stata avviata lo scorso mese di luglio ed ha consentito di documentare la gestione illecita di circa 350 tonnellate di posidonia oceanica, ossia alghe spiaggiate, prodotte nel territorio del Comune di Casal Velino….

Continua
Ecodistretto, la preoccupazione della Coldiretti Cronaca 

Ecodistretto, la preoccupazione della Coldiretti

«Non siamo per il partito del “no” a tutti i costi ma l’ecodistretto insiste su un territorio vocato all’agroalimentare». Cosi il presidente di Coldiretti Salerno Vito Busillo. Dopo settimane di polemiche ed incontri, anche l’associazione dei produttori agricoli prende posizione rispetto al progetto di realizzazione dell’ecodistretto di Pontecagnano che prevede la realizzazione di un impianto di compostaggio da 60 mila metri quadrati per il trattamento dell’organico e di due impianti più piccoli a Giffoni Valle Piana Il presidente di Coldiretti lancia l’allarme sull’impatto che l’impianto potrebbe avere sul settore agricolo….

Continua
Pontecagnano, confronto sull’ecodistretto dei Picentini Curiosità 

Pontecagnano, confronto sull’ecodistretto dei Picentini

Con il sindaco Giuseppe Lanzara, c’erano Michele Buonomo, componente della Segreteria Nazionale di Legambiente, e Giovanni De Feo, docente di Ecologia Industriale presso l’università degli Studi di Salerno. All’incontro pubblico, tenutosi sabato sera a Pontecagnano, in piazza Sabbato, hanno partecipato numerosi cittadini. Delicato il tema da affrontare: la realizzazione dell’ecodistretto dei Picentini per lo smaltimento della frazione organica. «Un dialogo costruttivo, un dibattito che è entrato nel merito della questione, con contributi fondamentali dei cittadini» ha commentato, a fine serata, il sindaco Lanzara «Sappiamo tutti che dietro ai rifiuti ci…

Continua
Migliaia di giovanissimi “gretini” hanno sfilato ieri a Salerno. Carichi di contraddizioni e speranze Cronaca 

Migliaia di giovanissimi “gretini” hanno sfilato ieri a Salerno. Carichi di contraddizioni e speranze

171 paesi, più di 3000 città. La manifestazione ambientalista del popolo dei Fridays for future che ha interessato e visto scendere in piazza ragazzi in tutto il mondo non fa che certificare il divario della generazione dei Millenials con la nostra, come testimoniano le critiche, i giudizi, i consigli paternalistici, gli insulti che hanno accompagnato immagini e post. Ma i ragazzi in questione – con tutte le loro contraddizioni – non hanno degnato di uno sguardo o di un ascolto le voci degli adulti perché mentre sono già altrove… Preceduto…

Continua
Arpac, finito il monitoraggio 2019 delle acque di balneazione Cronaca 

Arpac, finito il monitoraggio 2019 delle acque di balneazione

Si chiude la campagna di monitoraggio 2019 delle acque di balneazione campane. Nel solo mese di settembre Arpac ha prelevato 457 campioni, di cui 40 risultati fuori norma e rientrati entro i limiti di legge ai prelievi successivi, fatta eccezione per quelli relativi a due tratti del comune di Torre del Greco, per le quali sono in corso accertamenti aggiuntivi. Nell’intera campagna di monitoraggio 2019 delle acque di balneazione, da inizio aprile a fine settembre, Arpac ha effettuato  2590 i controlli in mare a tutela della salute dei bagnanti, tra…

Continua
Roghi Battipaglia: ecco cosa disse il ministro Costa durante la visita del 24 agosto scorso Cronaca 

Roghi Battipaglia: ecco cosa disse il ministro Costa durante la visita del 24 agosto scorso

In un’intervista rilasciata a margine di un incontro con i cittadini di Battipaglia proprio sul tema dei rifiuti, il 24 agosto scorso, il ministro dell’Ambiente Sergio Costa rispose in maniera decisa ad una domanda sui roghi continui, nella zona industriale della città della Piana Vi facciamo riascoltare al LiraTg un passaggio di quell’intervista, nella quale il ministro dice: «da generale dei Carabinieri saprei come fare, visto che sono noti i personaggi. Ma da ministro dell’Ambiente non posso mandare io le pattuglie a controllare. Sarebbe compito di un altro dicastero». (passaggio…

Continua
De Luca contro ministro Costa: «ha delle informazioni sbagliate» Cronaca 

De Luca contro ministro Costa: «ha delle informazioni sbagliate»

Sulla chiusura dell’inceneritore di Acerra e sul piano di emergenza messo in piedi dalla Regione Campania arrivano le precisazioni del presidente De Luca, che non risparmia stoccate al ministro dell’Ambiente Costa. (brano intervento al LiraTg)

Continua
Liquami in mare e depurazione, il ministro Costa annuncia novità Cronaca 

Liquami in mare e depurazione, il ministro Costa annuncia novità

Liquami in mare nei giorni scorsi anche nelle acque di un comune che ha ricevuto la bandiera blu come Capaccio Paestum. Il Ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, nel corso della sua visita a Battipaglia ieri ha ricordato di aver sottoscritto un importante accordo con l’Unione Europea che è stato tradotto in legge dello Stato con lo sblocca cantieri e che, nel tempo, produrrà effetti benefici da questo punto di vista

Continua
Modello Green della Costiera Amalfitana,  arriva Junker: l’app a favore dell’ambiente Curiosità 

Modello Green della Costiera Amalfitana, arriva Junker: l’app a favore dell’ambiente

Si chiama Junker ed è un’applicazione per telefonini in 10 lingue, pensata soprattutto per i turisti, che consente di smaltire correttamente i rifiuti domestici. Questa è solo una delle iniziative promosse dal Distretto Turistico della Costiera Amalfitana per promuovere la bellezza, il paesaggio e il mare del litorale campano. Sabato parte Marine Litter, la sentinella antiplastica che pattuglierà la Costiera da Positano a Vietri e da Vietri a Positano. Lo farà ogni giorno e raccoglierà tutta la plastica che troverà in mare. Ed ancora alberghi plastic free e gli stessi…

Continua