Voi siete qui
“Una partita lunga un secolo”, oggi la presentazione con Delio Rossi e Bellandi Sport 

“Una partita lunga un secolo”, oggi la presentazione con Delio Rossi e Bellandi

Nel pomeriggio al Comune di Salerno verrà presentato il libro “Un partita lunga un secolo”, un omaggio di Angelo Scelzo e Luigi Narni Mancinelli al centenario della Salernitana. Ospiti d’onore dell’evento di oggi saranno Monsignor Bellandi, arcivescovo di Salerno, e Delio Rossi, l’allenatore che portò la Salernitana in Serie A alla fine degli anni ’90. Con loro, tra gli altri, ci saranno anche il sindaco Napoli e i giornalisti Petrone e Coppola.

Continua
Vescovo Bellandi canta “Il pescatore” alla festa per San Demetrio Cronaca 

Vescovo Bellandi canta “Il pescatore” alla festa per San Demetrio

L’arcivescovo di Salerno, monsignor Andrea Bellandi, canta “Il pescatore” di Fabrizio De André lasciando positivamente meravigliate le persone presenti. Siamo nella parrocchia San Demetrio che ha organizzato una serie di celebrazioni in onore del suo Patrono. All’ingresso della chiesa c’è un arco luminoso che splende per lanciare un segno e richiamare l’attenzione dei fedeli. Preziosa per la comunità è la Sacra Reliquia custodita nella chiesa sin dagli anni ’70. Si tratta di una vertebra di San Demetrio che incarna il messaggio di fermezza nella fede di cui è portatore il…

Continua
Melissa: è stato il cuore Cronaca 

Melissa: è stato il cuore

Il professore Pio Zeppa – dirigente della UOC di anatomia patologica dell’Aou Ruggi – e la sua equipe hanno parlato con i genitori di Melissa La Rocca, dopo aver effettuato tutte le indagini necessarie per stabilire la causa della morte improvvisa dell’adolescente. E così, seduta nella camera ardente allestita nell’ampia sala alla sinistra dell’ingresso dell’obitorio dell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, la famiglia ha ottenuto le risposte che cercava: il cuore ha ceduto, e qualsiasi intervento non avrebbe potuto salvarla. Di più: “Quel malfunzionamento cardiaco era così ben celato che solo…

Continua
Processione San Matteo, vescovo Bellandi “cosa mi sono perso finora…” Cronaca 

Processione San Matteo, vescovo Bellandi “cosa mi sono perso finora…”

Sospeso sull’elegante baldacchino, ricoperto di fiori, adagiato sulle spalle dei portatori, il simulacro di San Matteo ha attraversato il centro storico della città di Salerno. La suggestiva processione, da sempre, è il fulcro dei festeggiamenti in onore del patrono, momento solenne e omaggio di devozione dei salernitani. La statua di San Matteo, anticipata da quelle di San Giuseppe, San Gregorio VII, San Gaio, Sant’Ante e San Fortunato, chiama a raccolta la città intorno alla preghiera. Una città carica di storia, di simboli e significati. Ma soprattutto, una città che, con…

Continua
Monsignor Bellandi  in Ospedale con il braccio di San Matteo Cronaca 

Monsignor Bellandi in Ospedale con il braccio di San Matteo

Scortato dal cappellano dell’ospedale e dal parroco del Duomo, dal direttore amministrativo e da quello sanitario, il nuovo arcivescovo metropolita di Salerno, Monsignor Bellandi, ha portato con sé la sacra reliquia, il Braccio del Santo Patrono con la quale ha visitato alcuni reparti, tra cui broncologia, ematologia, otorinolaringoiatria e oncologia, per impartire la benedizione agli ammalati.

Continua
21 settembre, ecco la data dell’imposizione del Pallio a S. Ecc. Mons. Andrea Bellandi Cronaca 

21 settembre, ecco la data dell’imposizione del Pallio a S. Ecc. Mons. Andrea Bellandi

Il 21 settembre 2019, festa di San Matteo Apostolo patrono dell’Arcidiocesi, il Nunzio apostolico in Italia e nella Repubblica di San Marino, Sua Ecc. Monsignor Emil Paul Tscherrig, imporrà il Pallio a Sua Ecc. Monsignor Andrea Bellandi, Arcivescovo metropolita di Salerno-Campagna-Acerno. Il Pallio esprime la comunione che c’è tra il Santo Padre e l’Arcivescovo Bellandi quale metropolita. La fedeltà alla sede di Pietro narra l’unità nella diversità e la comunione ecclesiale, elementi imprescindibili per una fruttuosa missione. Solo nell’unità e nella fedeltà al Papa si può rendere una testimonianza oggettiva…

Continua
Nuovo arcivescovo, il saluto del Sindaco Cronaca 

Nuovo arcivescovo, il saluto del Sindaco

Alla notizia ufficiale della nomina del nuovo Arcivescovo, il Sindaco di Salerno ha voluto inviare il saluto della città a monsignor Bellandi: “Porgiamo un cordiale benvenuto, a nome mio personale e della Civica Amministrazione, al neo Arcivescovo di Salerno Campagna Acerno mons. Andrea Bellandi con l’auspicio condiviso di una proficua collaborazione per il bene della nostra comunità. Salutiamo l’Arcivescovo uscente mons. Luigi Moretti augurandogli completa guarigione“.

Continua
HABEMUS EPISCOPUM NOVUM Cronaca 

HABEMUS EPISCOPUM NOVUM

Ufficializzata questa mattina, in contempioranea a Salerno e Firenze, la nomina di monsignor Andrea Bellandi quale successore di Luigi Moretti.  A mezzogiorno, mentre Monsignor Moretti, nel Salone degli Stemmi della Curia arcivescovile, ufficializzava la nomina di Andrea Bellandi a nuovo arcivescovo della diocesi di Salerno-Campagna e Acerno e quindi la fine del suo episcopato (finito anzitempo per motivi di salute), contemporaneamente a Firenze il cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo della Chiesa fiorentina faceva lo stesso. A distanza di oltre 500 chilometri, dunque, si leggevano – negli stessi momenti – i passi…

Continua
Curia, domani l’ufficializzazione della scelta di Bellandi Cronaca 

Curia, domani l’ufficializzazione della scelta di Bellandi

È  fissata domani a mezzogiorno, nel corso della conferenza stampa convocata da Monsignor Moretti nel Salone degli Stemmi della Curia arcivescovile, l’ufficializzazione della nomina di Andrea Bellandi a nuovo vescovo di Salerno. Fissate per sabato 6 luglio la sua cerimonia di ordinazione all’interno della Cattedrale di San Matteo e poi la presa di possesso dell’arcidiocesi di Salerno-Campagna -Acerno nel Palazzo di via Roberto il Guiscardo. Il giorno precedente Bellandi giungerà da Firenze dove fino ad oggi ha ricoperto il ruolo di vicario generale nella diocesi guidata dal cardinale Giuseppe Betori….

Continua
Omelia di Pasqua, monsignor Moretti: «La fede non è un optional» Cronaca 

Omelia di Pasqua, monsignor Moretti: «La fede non è un optional»

Centinaia di persone si sono recate in Duomo questa mattina per partecipare alla celebrazione eucaristica della Santa Pasqua e per ascoltare l’omelia di Sua Eccellenza Monsignor Luigi Moretti, la sua ultima probabilmente come arcivescovo di Salerno, visto che come sembra sempre più probabile da Roma è in arrivo monsignor Bellandi. Nel corso della sua omelia l’arcivescovo di Salerno ha ricordato come la resurrezione del Signore interpelli pienamente e completamente l’esperienza della fede: credere che il figlio di Dio si sia fatto uomo per noi, credere in quello che ha fatto…

Continua