Voi siete qui
Tar dà ragione alle Fonderie Pisano e all’Asi: bocciata variante Buccino Cronaca 

Tar dà ragione alle Fonderie Pisano e all’Asi: bocciata variante Buccino

Il Tar ha accolto il ricorso delle Fonderie Pisano contro la variante con cui il Comune di Buccino ha cambiato la destinazione dei suoli in zona Asi, per impedirne l’insediamento. Secondo i giudici, non era competente a creare da solo un distretto agroalimentare. “Nessun presupposto per decidere ed un difetto di competenza” è quanto il Tar di Salerno riconosce nella sentenza che boccia la variante urbanistica con cui il Comune di Buccino disse no agli insediamenti pesanti nell’area industriale del Cratere, cambiando la destinazione d’uso in agroalimentare. Una mossa senza…

Continua
Treofan, la Befana porta “speranza” Cronaca 

Treofan, la Befana porta “speranza”

Gli operai della Treofan, chiusa da un anno, portano le famiglie nella fabbrica di Battipaglia, nel giorno dell’Epifania. Solidarieta’ bipartisan ma non basta. Hope new year. Non è un errore l’augurio che si legge sui bigliettini sparsi all’ingresso della palazzina degli uffici della Treofan Battipaglia, aperta per consentire ai figli ed alle famiglie dei lavoratori dello stabilimento di “festeggiare” insieme l’Epifania ed il 2020, nella speranza che arrivino – presto – buone notizie per quanto riguarda la reindustrializzazione con salvaguardia  dei posti di lavoro (mancano pochi mesi alla fine della…

Continua
Pressioni per nomine Asi: condannati Canfora e Di Nesta Cronaca 

Pressioni per nomine Asi: condannati Canfora e Di Nesta

Il primo round, o meglio il primo grado di giudizio, si chiude a favore di Gigi Cassandra – già presidente del Consorzio Asi di Salerno – e con la condanna dell’ex presidente della Provincia, Giuseppe Canfora e dell’ex direttore generale di Palazzo Sant’Agostino, Bruno Di Nesta. Secondo i giudici della prima sezione penale del Tribunale di Salerno, Canfora e Di Nesta sono responsabili di tentata concussione e per questo sono stati condannati – rispettivamente- a due anni e ad un anno e quattro mesi. La vicenda è quella relativa alla…

Continua
Viabilità Buccino,  lavori quasi ultimati in zona ASI e in via Petrosa Cronaca 

Viabilità Buccino, lavori quasi ultimati in zona ASI e in via Petrosa

Quasi completati i “lavori di potenziamento della rete idrica a servizio del nucleo industriale del comune di Buccino”. L’intervento, il cui costo complessivo ammonta ad € 450.000,00, è stato finanziato nell’ambito del Contratto d’Area della Provincia di Salerno, stipulato in data 06 settembre 2000, ed autorizzato con Decreto n. 8846 del 9 febbraio 2010 del Ministero dello Sviluppo Economico. “Il progetto – dichiara il Presidente della Provincia, Michele Strianese – prevedeva due interventi: il primo in zona ASI, con la realizzazione di una nuova rete idrica di lunghezza pari a…

Continua
Le istituzioni bocciano l’idea della Cgil di favorire l’insediamento delle nuove Fonderie Pisano nell’area Italcementi Cronaca 

Le istituzioni bocciano l’idea della Cgil di favorire l’insediamento delle nuove Fonderie Pisano nell’area Italcementi

Le nuove Fonderie Pisano sui suoli Italcementi? Non grazie. La proposta lanciata dalla Cgil durante il dibattito di ieri sera nella sede della Camera del lavoro viene respinta in tempo reale delle istituzioni intervenute e da una pioggia di reazioni piovuta con ogni mezzo dai territori interessati. L’idea del sindacato di unire le due vertenze e di salvare i posti di ambedue le aziende con un solo investimento non piace ai Comuni di Salerno, Pontecagnano, San Cipriano Picentino e Giffoni Sei Casali e lascia perplessi l’Asi e gli stessi industriali….

Continua
Zona industriale: voragine in Via Acquasanta, ma l’Asi non fa nulla Cronaca 

Zona industriale: voragine in Via Acquasanta, ma l’Asi non fa nulla

Zona industriale di Salerno, incrocio tra Via Marchisano e Via Acquasanta. Quello che vedete non è frutto di un attacco d’arte urbana, né un’installazione contemporanea degna di una Biennale. Quest’accrocco di cartelli cervellotici multidirezionali, di transenne messe a triangolo, di tubi tagliati ed infilati in un buco nel quale può cadere tranquillamente un uomo adulto e robusto, è qui da almeno tre settimane- quasi un mese in realtà. Ovvero da quando, all’incrocio già stretto fra via Acquasanta e Via Marchisano, s’è aperta all’improvviso una voragine. Sì, una vera e propria…

Continua
Eboli-Asi, protocollo d’intesa per lo sviluppo Cronaca 

Eboli-Asi, protocollo d’intesa per lo sviluppo

Far rientrare l’area di Eboli e della piana del Sele nelle zone economiche speciali. È questo l’obiettivo fissato stamane in occasione di una firma senza dubbio importante per il territorio. Quella del protocollo d’intesa tra il Comune di Eboli e il Consorzio Asi di Salerno. Così da avere una programmazione unitaria dell’agglomerato Asi di Battipaglia e dell’area industriale di Eboli. La Campania è stata la prima regione in Italia a presentare il progetto della Zes. Che ora si vorrebbe allargare per comprendere anche Eboli.

Continua
Visconti (Asi): “l’area Treofan deve essere convertita” Cronaca 

Visconti (Asi): “l’area Treofan deve essere convertita”

A margine dell’incontro di oggi al Comune di Eboli, il presidente del Consorzio Asi di Salerno, Antonio Visconti, ha parlato dell’ex stabilimento Treofan.

Continua
Buccino chiude alle Fonderie: ok alla variante in zona Asi. Parisi: «iter partito prima del bando» Cronaca 

Buccino chiude alle Fonderie: ok alla variante in zona Asi. Parisi: «iter partito prima del bando»

Il consiglio comunale di Buccino ha approvato la variante urbanistica in zona industriale che impedisce l’insediamento di fabbriche pesanti. La procedura era iniziata prima del bando Asi al quale hanno risposto anche le Fonderie Pisano. Il sindaco Nicola Parisi chiude a qualsiasi ipotesi di delocalizzazione. (intervista in onda al Liratg)

Continua
Fonderie: lunedì consiglio comunale Buccino approva variante urbanistica in zona Asi Cronaca 

Fonderie: lunedì consiglio comunale Buccino approva variante urbanistica in zona Asi

A Buccino, ad inizio settimana prossima, il consiglio comunale approva in via definitiva la variante che impedisce alle Fonderie Pisano di insediarsi nella zona industriale.  Lunedì pomeriggio il Consiglio Comunale di Buccino approverà definitivamente la variante al piano urbanistico che cambia la destinazione d’uso dei suoli su cui insistono i lotti gestiti dal Consorzio Asi. L’obiettivo è quello di contrastare il possibile insediamento di industrie pesanti, ovvero le Fonderie Pisano, destinando i suoli alle sole attività agroalimentari. L’approvazione della variante, però, non è la pietra tombale sulla possibile delocalizzazione delle…

Continua