Voi siete qui
Ventura: «I miei giocatori hanno capito che se vogliono, possono fare di più» Sport 

Ventura: «I miei giocatori hanno capito che se vogliono, possono fare di più»

In casa del Livorno, che ha solo 4 punti all’attivo e che in casa ha perso all’esordio col Perugia (0-1) per poi rifarsi contro il Pordenone (2-1), la Salernitana cercherà di risultare più efficace nella metà campo avversaria rispetto alle ultime gare (a Trapani e col Chievo), di creare più occasioni da rete e, magari, anche di concretizzarle: fin qui i granata hanno segnato solo 6 reti (poco più di una di media per gara) e tra le squadre attualmente in zona play off solo l’Entella (4) e il Crotone…

Continua
Salernitana, a Trapani ci sarà Djuric in avanti con Giannetti Sport 

Salernitana, a Trapani ci sarà Djuric in avanti con Giannetti

Senza Jallow (lieve trauma distorsivo/contusivo al ginocchio), con Cerci che ancora non ha i 90 minuti nelle gambe e con Calaiò che ha dato l’addio al calcio giocato, salgono prepotentemente le quotazioni di Milan Djuric. Come successo a Cosenza, quando a fermarsi fu Giannetti, il gigante bosniaco scalda i motori e si prepara ad affrontare da titolare la sua ex squadra. Stavolta, però, l’ex Trapani farà coppia proprio con Giannetti: all’inizio del ritiro pre-campionato Ventura li ha provati spesso assieme; poi, però, ha dimostrato di preferire il duo composto da…

Continua
Salernitana, cresce l’intesa tra Jallow e Giannetti Sport 

Salernitana, cresce l’intesa tra Jallow e Giannetti

Questione di feeling… cantava Riccardo Cocciante. Ed è proprio l’intesa crescente tra Lamin Jallow e Niccolò Giannetti una delle armi in più della Salernitana. Sin dal ritiro mister Ventura li ha spesso schierati insieme e i due hanno iniziato a cercarsi, a duettare nello stretto, a smarcarsi reciprocamente al tiro (come accaduto in Coppa col Catanzaro), a festeggiare uno per il gol dell’altro. Contro il Pescara i due attaccanti granata, che per ora hanno lasciato indietro in termini di gerarchie Djuric e Calaiò (non certo gli ultimi arrivati), sono andati…

Continua
Il Lecce rinforza l’attacco col brasiliano Farias: «Voglio arrivare in doppia cifra» Sport 

Il Lecce rinforza l’attacco col brasiliano Farias: «Voglio arrivare in doppia cifra»

Il Lecce, prossimo avversario della Salernitana in Coppa Italia, ha ingaggiato Farias. L’attaccante sudamericano, che va a potenziare il reparto offensivo dei salentini, arriva dal Cagliari in prestito con obbligo di riscatto in caso di permanenza in Serie A. «La mia scelta è stata facile – ha detto il brasiliano –. Tutte le persone con le quali mi sono confrontato mi hanno parlato di Lecce come una bella città in cui vivere e in cui vi è una società molto seria. Conosco personalmente diversi giocatori che ora ritrovo qui come…

Continua
Salernitana, numeri disastrosi sia per l’attacco che per la difesa Sport 

Salernitana, numeri disastrosi sia per l’attacco che per la difesa

La Salernitana 2018/19 continua ad imbarcare gol a grappoli e fa una fatica incredibile in fase realizzativa. Dopo 28 giornate, quando mancano solo 8 partite da disputare, lo si può affermare con certezza. La retroguardia granata ha incassato la bellezza di 37 gol, peggio hanno fatto solo le ultime della classe (38 gol al passivo per il Padova, 40 per il Foggia, addirittura 49 per il derelitto Carpi). In 9 circostanze (meno di un terzo delle gare disputate) Micai è riuscito a far registrare il clean sheet, mantenendo imbattuta la…

Continua
Salernitana, il problema attacco non è risolto Sport 

Salernitana, il problema attacco non è risolto

Se Tiago Casasola, promesso sposo della Lazio non a caso, è il miglior marcatore della Salernitana con 6 reti all’attivo, è evidente che il problema attacco già emerso in avvio di campionato non è stato risolto. Anzi. Con la cessione di Riccardo Bocalon al Venezia, la Salernitana si è privata dell’unico attaccante che, fino a gennaio, era stato in grado di assicurare reti (5) con una certa continuità, pur non avvertendo attorno a sé la completa fiducia di allenatore e società (in 18 gare ha giocato di media appena 52…

Continua
Salernitana: attacco ok, ora si lavora sulla fase difensiva Sport 

Salernitana: attacco ok, ora si lavora sulla fase difensiva

La Salernitana inverte la rotta in fase offensiva: con la soluzione impiegata ad Ascoli, Gregucci ha finalmente consentito al suo team di uscire dal tunnel in cui si era infilato nelle ultime settimane. Così, per la squadra che faceva fatica a tirare in porta, al Del Duca arriva il classico colpo di scena: i granata segnano quattro reti in una sola gara, dopo averne siglate appena tre nelle precedenti quattro sfide. A fare la differenza è stato ovviamente l’inserimento di Calaiò dal primo minuto ma, nel complesso, la Salernitana ha…

Continua
Salernitana, attacco ancora a secco: Gregucci chiamato a trovare nuove soluzioni Sport 

Salernitana, attacco ancora a secco: Gregucci chiamato a trovare nuove soluzioni

L’attacco anemico della Salernitana continua a destare preoccupazione. Analizzando gli ultimi 180 minuti, per non andare troppo oltre, si fa fatica a trovare traccia di azioni insidiose dei granata davanti alla porta avversaria. Eccezion fatta per il gol in fuorigioco di Calaiò, entrato nella fase finale del derby con il Benevento, la Salernitana, nelle ultime gare, non ha quasi mai tirato in porta. La manovra offensiva della squadra di Gregucci lascia a desiderare, nonostante i vari esperimenti fatti anche in questa fase iniziale del girone di ritorno. Le soluzioni possibili…

Continua
Salernitana: attacco inedito al Barbera Sport 

Salernitana: attacco inedito al Barbera

Lavori in corso per la Salernitana che tra due giorni dovrà affrontare il Palermo nell’anticipo della prima giornata di ritorno: Gregucci sta mettendo sotto torchio il suo gruppo, con doppie sedute al Mary Rosy, e ha sta effettuando varie prove di formazione per la sfida al Barbera. Il tecnico sta meditando di affidarsi al 3-4-2-1 per la prima uscita del 2019, operando qualche modifica nel reparto avanzato, rispetto alle ultime gare del girone d’andata. In difesa c’è da fare i conti con le noie fisiche di Schiavi, che potrebbe saltare…

Continua
Salernitana, i numeri dell’attacco alla fine del girone d’andata Sport 

Salernitana, i numeri dell’attacco alla fine del girone d’andata

Oltre alla difesa che fa acqua, la Salernitana fa i conti con un altro problema: l’attacco granata sta facendo una fatica incredibile a trovare la via del gol. Fino a questo momento il team caro a Lotito e Mezzaroma ha segnato solo 21 reti (meno di 1 di media per partita): peggio di Rosina e soci hanno fatto solo il Cosenza (14), Crotone, Livorno e Venezia (17), Carpi e Padova (18), Ascoli, Cittadella e Cremonese (20). A parte i veneti, tutte le squadre che precedono in classifica la Salernitana hanno…

Continua