Atto vandalico alla sede dell’Arcigay, Napoli “Con questo clima politico si diventa facilmente bersaglio di atti del genere”

Amareggiati e turbati ma per nulla intenzionati a mollare, anzi l’episodio spinge l’associazione a mobilitarsi ulteriormente per i diritti e le tutele di tutti e tutti. L’atto vandalico subito dall’arcigay sembra essere un vero sfregio. Nella notte tra giovedì e venerdì, ignoti hanno tagliato la porta in ferro della sede dell’associazione “Marcella Di Folco” di Salerno, in vicolo Pandolfina Fasanella, nel centro storico, hanno distrutto la porta a vetri e messo a soqquadro lo spazio. Nulla è stato portato via, ma quanto capito sotto tiro ai balordi è stato distrutto….

Continua