Raid vandalici a Salerno, si indaga per scoprire i responsabili

I teppisti hanno agito a bordo di auto con targhe coperte Le immagini delle telecamere di videosorveglianza potrebbero essere utili a scoprire i responsabili degli atti vandalici dell’altra notte. Anche se i teppisti in libera uscita sfrecciavano a bordo di due auto con targhe coperte. Almeno secondo alcuni testimoni che, nascosti dietro i vetri dei balconi per paura di essere colpiti, hanno assistito all’incredibile scena. Ignoti hanno utilizzato pistole o fucili ad aria compressa per colpire i veicoli parcheggiati in strada. Vetri in frantumi e carrozzerie danneggiate dalla zona orientale…

Continua