Voi siete qui
Dragaggi porto commerciale, intesa Arpac-Autorità di sistema portuale Cronaca 

Dragaggi porto commerciale, intesa Arpac-Autorità di sistema portuale

Una campagna di monitoraggio della qualità dell’aria, della durata di quaranta giorni, condotta con una stazione mobile posizionata all’interno dell’area portuale, con determinazioni analitiche delle concentrazioni di PM10, metalli pesanti e idrocarburi policiclici aromatici. Arpac effettuerà inoltre misurazioni del rumore nell’area delle operazioni Indagare gli effetti ambientali delle operazioni di dragaggio del porto di Salerno è lo scopo della convenzione siglata tra l’Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno Centrale e l’Arpac. Con questo accordo, l’Agenzia ambientale campana si impegna a monitorare il rumore e le emissioni in atmosfera prodotti…

Continua
Dragaggio al porto di Salerno, i lavori partiranno tra un anno Cronaca 

Dragaggio al porto di Salerno, i lavori partiranno tra un anno

Tempi lunghi per l’avvio di un intervento di fondamentale importanza Partiranno i lavori di dragaggio. Non ora ma tra un anno. Bisognerà aspettare la fine del 2019 per vedere l’avvio di un intervento molto atteso al porto di Salerno. Il fondale sarà portato ad una profondità di 14,50 metri. Così da consentire l’accesso e l’ormeggio di navi più grandi, commerciali e da crociera. Ad annunciare i tempi è l’Autorità di sistema del mar Tirreno Centrale che comunica anche la data presunta della fine dei lavori. Nel 2021, quindi fra tre…

Continua
Porto di Salerno, Galletti: “Le verifiche ambientali saranno efficienti e sollecite” Cronaca 

Porto di Salerno, Galletti: “Le verifiche ambientali saranno efficienti e sollecite”

Gli adempimenti a carico del Ministero dell’Ambiente che riguardano il nulla osta ambientale al progetto di adeguamento del porto di Salerno saranno svolti con la consueta efficienza e celerità. Questa la rassicurazione che il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti ha fornito ieri alla delegazione salernitana, guidata dal Sindaco Vincenzo Napoli con l’Assessore all’Urbanistica e alla Mobilità Domenico De Maio, l’Assessore al Bilancio e allo Sviluppo Roberto De Luca e il Segretario generale dell’Autorità di Sistema del Tirreno centrale Francesco Messineo. Le opere in questione riguardano la gestione dei sedimenti derivanti…

Continua