Voi siete qui
Bancarotta fraudolenta nell’agro: quattro misure cautelari Cronaca 

Bancarotta fraudolenta nell’agro: quattro misure cautelari

E’ stata la Guardia di Finanza, su disposizione del GIP del Tribunale di Nocera Inferiore ad eseguire quattro misure cautelari nei confronti di altrettante persone a Scafati, Pagani e Poggiomarino. Un’ordinanza che dispone l’obbligo di dimora per bancarotta fraudolenta e sottrazione al pagamento delle imposte. Le indagini, condotte dai Finanzieri di Scafati coordinati dal Sostituto Procuratore Davide Palmieri, hanno permesso di far luce sulle reali cause dei fallimenti – dichiarati nel 2016 e nel 2017 – di due società scafatesi che producevano e vendevano articoli di cartotecnica. Le Fiamme Gialle sono…

Continua
Capitali frutto di bancarotta riciclati nell’edilizia: cinque arresti in Cilento Cronaca 

Capitali frutto di bancarotta riciclati nell’edilizia: cinque arresti in Cilento

Un’associazione per delinquere, operativa nel Cilento, interamente dedita al reimpiego nel settore edile dei capitali accumulati negli anni con operazioni di bancarotta. E’ quanto hanno scoperto i finanzieri in indagini coordinate dalla Procura della Repubblica presso il tribunale di Vallo della Lucania. In manette è finito anche un carabiniere infedele, in servizio presso la stazione di Ascea. Tutto è cominciato un anno fa, con intercettazioni che hanno svelato come il meccanismo. All’inchiesta hanno collaborato anche i carabinieri della compagnia di Vallo diretti all’epoca degli accertamenti dal capitano Mennato Malgieri. Mentre…

Continua
Bancarotta e riciclaggio: Finanza sequestra azienda a Castel San Giorgio Cronaca 

Bancarotta e riciclaggio: Finanza sequestra azienda a Castel San Giorgio

Le indagini dei Finanzieri del Comando Provinciale di Salerno e della Procura di Nocera Inferiore hanno fatto da prologo al sequestro preventivo di un complesso aziendale e di quote societarie nei confronti di 6 persone che sarebbero responsabili di bancarotta fraudolenta e riciclaggio. L’inchiesta riguarda una nota azienda di Castel San Giorgio, che opera nel settore manifatturiero e produce involucri di latta utilizzati dalle industrie conserviere. L’azienda è stata dichiarata fallita nel gennaio 2017. Gli amministratori dell’impresa ne avrebbero distratto i beni, determinando il dissesto economico e pregiudicando gli interessi…

Continua
Crac Iacp, in sette rinviati a giudizio Cronaca 

Crac Iacp, in sette rinviati a giudizio

Secondo l’accusa, avrebbero eseguito azioni economiche finalizzate alla dispersione del patrimonio della Iacp Futura, a partecipazione pubblica, allo scopo di ricavarne illeciti profitti. Inizierà l’11 febbraio il processo per il fallimento di Iacp Futura. Il gup del Tribunale di Salerno, Giovanna Pacifico, ha rinviato a giudizio le sette persone finite nell’operazione Scudo, conclusa nel 2017. L’inchiesta fu coordinata dal pm Vincenzo Montemurro della Dda di Salerno e condotta dagli uomini della Dia di Salerno, diretti dal colonnello Giulio Pini. Dall’accusa di bancarotta fraudolenta devono difendersi: Gaetano Chirico, all’epoca componente del Cda del…

Continua