Eboli, beni confiscati utilizzati ad uso sociale

I beni confiscati ad Eboli presto saranno destinati a finalità sociali. Prosegue l’azione legalità dell’amministrazione comunale attraverso un nuovo bando per la fruibilità degli immobili sequestrati alla criminalità organizzata. L’obiettivo è l’utilizzazione da parte di tutti di spazi ed aree nella disponibilità comunale. In questo caso si parla dei beni Adinolfi in località Cioffi. “Nel bando specifichiamo le finalità che devono andare a vantaggio di tutti – spiega il sindaco di Eboli Massimo Cariello. I beni confiscati ora vengono messi a disposizione della comunità per una fruibilità sociale allargata”. Il…

Continua