Campagna “Diritto alla Salute” e pacchetti prevenzione, i Centri Verrengia rispondono al blocco delle prestazioni convenzionate

I Centri Verrengia rispondono al blocco temporaneo delle prestazioni convenzionate fino al 1 aprile con la campagna “Diritto alla Salute”, rivolta principalmente alle fasce deboli della popolazione. I cittadini (in particolare i pazienti oncologici) potranno effettuare presso la struttura di corso Vittorio Emanuele TAC e Risonanze Magnetiche (anche con contrasto) ad un costo agevolato. Non solo, in questo periodo di blocco delle convenzioni, i Centri Verrengia promuovono altre due campagne: una relativa ai disturbi della tiroide e, in corrispondenza con il con la Festa della Donna, una dedicata alla prevenzione…

Continua