Voi siete qui
Furto al bancomat di Campigliano, emessi 5 fogli di via Cronaca 

Furto al bancomat di Campigliano, emessi 5 fogli di via

Il personale della Polizia di Stato appartenente alla Divisione Anticrimine della Questura ha predisposto 5 fogli di via nei confronti di altrettante persone provenienti dall’hinterland napoletano, di età compresa tra i 26 e i 36 anni, già arrestati domenica 23 settembre 2018 da personale della Polizia di Stato appartenente al Compartimento Polizia Stradale di Napoli perché ritenuti responsabili del furto aggravato, commesso con utilizzo di fiamma ossidrica, presso il bancomat di un Istituto Bancario nella frazione Campigliano del Comune di San Cipriano Picentino. I cinque partenopei, ai quali sono stati…

Continua
Tentano di scassinare il bancomat a Campigliano: arrestate 5 persone Cronaca 

Tentano di scassinare il bancomat a Campigliano: arrestate 5 persone

Indossavano ancora passamontagna e guanti e sono stati sorpresi dagli agenti nel momento in cui, con una potente fiamma ossidrica, stavano tentando di scardinare il bancomat. A fermare i 5 ladri che all’alba di domenica hanno tentato di portare a termine un furto ai danni dell’agenzia di Campigliano di San Cipriano Picentino dell’Istituto Bancario Campano, sono stati gli agenti della squadra di polizia giudiziaria del Compartimento della Polizia Stradale per la Campania e la Basilicata di Napoli. I malviventi, di età compresa tra i 26 e 36 anni, tutti con…

Continua
Polizia sventa un furto alla Bcc di Campigliano Cronaca 

Polizia sventa un furto alla Bcc di Campigliano

Arrestate cinque persone, due a Cava de’ Tirreni Colpo mancato stanotte alla Bcc di Campigliano. Cinque persone hanno tentato di rubare soldi dalla filiale della frazione di San Cipriano Picentino ma sono state scoperte ed arrestate. Tre persone sono state bloccate sul posto, le restanti due a Cava de’ Tirreni. La Polizia di Napoli da tempo era sulle tracce della banda specializzata in questo tipo di azioni. Sul posto a Campigliano sono intervenuti anche i vigilantes della Guardian.

Continua