Voi siete qui
Polla, lite con accoltellamento tra due minorenni Cronaca 

Polla, lite con accoltellamento tra due minorenni

Lite con accoltellamento tra due minorenni a Polla, un 16enne di Sant’Arsenio è stato trasferito all’ospedale di Polla ferito in modo lieve. A colpirlo all’orecchio un coetaneo di Polla bloccato in pochi minuti dai carabinieri della stazione di Polla guidati dal maresciallo Giovanni Cunsolo. La lite avvenuta nei pressi di piazza Antonio Forte intorno alle 16 è scoppiata per futili motivi. Accertamenti in corso. Intanto i carabinieri hanno fermato l’aggressore.

Continua
Consiglio comunale–show ieri sera a Pagani. Gambino procede alla resa dei conti Cronaca 

Consiglio comunale–show ieri sera a Pagani. Gambino procede alla resa dei conti

Il neo sindaco – su cui grava un dispositivo ministeriale e la sentenza della Corte di Cassazione con cui è stato dichiarato incandidabile – ha messo in ferie forzate il segretario generale, nominato una sostituta ad horas e contestato l’opposizione Risorge dalle sue ceneri come La Fenice cui è intitolata la sala cinematografica dove ha avuto luogo il primo consiglio comunale del suo terzo mandato come sindaco, Alberico Gambino, che sfrutta l’occasione della prima assise del neo eletto consiglio comunale di Pagani per raccontare la sua verità e arrivare alla…

Continua
Ferisce il marito dormiente col coltello da cucina Cronaca 

Ferisce il marito dormiente col coltello da cucina

La donna, psicotica, è deferita in stato di libertà. L’uomo è fuori pericolo, guarirà in 20 giorni. Lo ha colpito tre volte con un coltello da cucina mentre stava dormendo. Una donna di 37 anni, affetta da psicosi cronica, per motivi ancora da accertare, ma sicuramente riconducibili al suo stato di salute, stanotte ha aggredito il coniuge dormiente: le urla dell’uomo hanno svegliato sia la madre che dormiva in un’altra stanza dello stesso appartamento, sia il figlio minore della coppia, sia alcuni condomini dello stabile di via Spinosa, che hanno…

Continua
Montecorvino: guardia ambientale volontaria trovata con armi irregolari Cronaca 

Montecorvino: guardia ambientale volontaria trovata con armi irregolari

A Montecorvino  Rovella, è finito nei guai un 58enne del posto, bracciante agricolo, titolare di porto d’armi in quanto guardia volontaria venatoria. I carabinieri di Montecorvino, infatti,hanno scoperto che l’uomo, in un appezzamento di terreno di sua proprietà, nascondeva delle armi clandestine, di fabbricazione artigianale, non denunciate. A seguito dell’arresto, i carabinieri hanno chiesto la revoca del titolo di polizia, il sequestro delle armi e il ritiro della qualifica di guardia, ipotizzando che sia impegnato in qualche attività di bracconaggio. Essendo incensurato, ad ogni modo, pur con la convalida dell’arresto, il 58enne…

Continua
Campagna: Carabinieri scoprono ladri in autostrada Cronaca 

Campagna: Carabinieri scoprono ladri in autostrada

I Carabinieri della Stazione di Campagna, coordinati dal Comando Compagnia di Eboli, hanno scoperto un furto in località Saginara, lungo una strada interpoderale che costeggia l’area di servizio Campagna Ovest dell’autostrada A2. Alla vista dei militari, tre – quattro soggetti che stazionavano nei pressi di una Fiat Punto, risultata rubata, si sono dati alla fuga. Nell’auto c’erano 14 taniche in plastica vuote ed altre 11 taniche contenenti circa 300 litri di gasolio per autotrazione appena sottratto da un bilico in sosta sull’area di servizio. Il gasolio è stato restituito all’autista…

Continua
Pianificano una rapina ai danni di un commerciante, arrestate quattro persone Cronaca 

Pianificano una rapina ai danni di un commerciante, arrestate quattro persone

L’operazione di polizia si inquadra all’interno di un articolato contesto investigativo, coordinato dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore – dott. Davide Palmieri – e condotto dai militari della Sezione Operativa nocerina con quelli della Stazione di San Valentino Torio, avente ad oggetto rapine a commercianti ed imprenditori. I quattro, tutti ben noti alle Forze dell’Ordine per fatti analoghi, in seguito a sopralluoghi effettuati nei giorni precedenti avevano accuratamente pianificato una rapina da compiere nella mattinata di ieri in danno di un commerciante, del quale avevano studiato le abitudini e…

Continua
Nocera, identificati e denunciati i protagonisti della rissa del 9 giugno Cronaca 

Nocera, identificati e denunciati i protagonisti della rissa del 9 giugno

E’ di 11 persone denunciate il bilancio della rissa scoppiata nel centro di Nocera Inferiore nella notte di domenica 9 giugno. I Carabinieri del Reparto Territoriale, che erano intervenuti già durante la scazzottata, hanno individuato i primi elementi di responsabilità a carico di alcuni indagati, dopo aver visionato molti filmati acquisiti dagli impianti di video sorveglianza presenti in zona ed aver rintracciato ed ascoltato numerosi testimoni, hanno individuato gli 8 partecipanti alla rissa, tra i quali due 17enni armati di mazze da baseball entrambe sottoposte a sequestro. Il lavoro degli…

Continua
Battipaglia, forzano il posto di blocco e finiscono contro il guard rail: un arresto Cronaca 

Battipaglia, forzano il posto di blocco e finiscono contro il guard rail: un arresto

Dopo aver forzato un posto di blocco, hanno perso il controllo della guida e sono finiti contro il guard rail. Protagonisti dell’episodio tre uomini di origine marocchina che, nella notte tra sabato e domenica, a bordo di una Polo con targa bulgara, sul litorale di Battipaglia, all’altezza di Ligo Lago, hanno forzato i controlli dei carabinieri, dando vita ad un inseguimento da parte dei militari. L’auto dei tre stranieri è sbandata finendo contro il guard rail: due dei tre marocchini sono riusciti a fuggire, mentre il terzo è stato ammanettato. All’interno della vettura, c’erano…

Continua
Vallo, picchia la compagna e tenta di lanciare figlia dal terzo piano: arrestato Cronaca 

Vallo, picchia la compagna e tenta di lanciare figlia dal terzo piano: arrestato

E’ accusato di maltrattamenti e lesioni aggravate in famiglia il 35enne arrestato dai Carabinieri di Vallo della Lucania che ha tentato di uccidere la figlioletta gettandola dal terzo piano. Sembrerebbe che l’uomo, originario del Darfour, richiedente asilo residente a Ceraso, dopo aver aggredito la sua compagna abbia provato a lanciare nel vuoto la piccola di appena 4 mesi dal balcone della sua abitazione. Solo il tempestivo intervento delle Forze dell’Ordine vallesi hanno evitato il dramma. La donna, portata in ospedale, ha lesioni giudicate guaribili in 30 giorni. L’arrestato, a seguito…

Continua
Ceraso: immigrato del Darfour tenta di lanciare figlioletta dal balcone, arrestato Cronaca 

Ceraso: immigrato del Darfour tenta di lanciare figlioletta dal balcone, arrestato

I carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, diretti dal Capitano Mennato Malgieri, hanno arrestato un 35enne originario del Darfour ma residente a Ceraso, richiedente asilo politico. È accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. Nella mattinata di oggi i Carabinieri hanno appurato che l’uomo dapprima ha aggredito la sua compagna, provocandole ferite guaribili in 30 giorni e poi ha tentato di lanciare la figlia di 4 mesi dal terzo piano della propria abitazione. Solo il repentino intervento dei carabinieri, aiutati dai vigili del fuoco, ha evitato che…

Continua