Voi siete qui
Sanità Privata, Fp Cgil contraria all’accordo sull’una tantum contrattuale Cronaca 

Sanità Privata, Fp Cgil contraria all’accordo sull’una tantum contrattuale

La riduzione degli importi “una tantum” per i dipendenti del comparto Sanità Privata non va giù alla Cgil Salerno che ha espresso la propria contrarietà all’accordo che, lo scorso 9 aprile, l’associazione dei datori di lavoro (Aiop) ha pattuito con le sigle sindacali fp Cisl e Uil fpl. Una proposta conciliatoria pari a 1.800 euro lordi, comprensivi di 585 euro a titolo di bonus transattivo per i lavoratori del comparto. Somme che, per la Cgil Salerno, “non sono adeguate al risarcimento del danno subito dai lavoratori dopo 12 anni di…

Continua
Viabilità in Costiera: messi a punto interventi per garantire sicurezza sulla SS163 Curiosità 

Viabilità in Costiera: messi a punto interventi per garantire sicurezza sulla SS163

Già il 6 maggio scorso Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti denunciarono al Prefetto di Salerno il disordine del sistema viario in Costa d’Amalfi, la mancanza di sicurezza e lo stress lavorativo cui gli autisti dei bus di linea sono sottoposti quotidianamente. Si parla di forti ritardi accumulati sui tempi di sosta e ripresa, di liti con i passeggeri e gli automobilisti di vetture private. Qualche ora fa, sindacati, Prefetto e Sindaci di quel territorio si sono rivisti. Le preoccupazioni rimangono le stesse ma forse si è vicini ad un vero accordo. …

Continua
Corsa2: sindacati e lavoratori contro la messa in disponibilità Cronaca 

Corsa2: sindacati e lavoratori contro la messa in disponibilità

I dipendenti del Consorzio di Bacino Sa 2 protestano per chiedere la revoca della messa in disponibilità che rischia di lasciarli senza lavoro. La procedura di messa in disponibilità dei 49 dipendenti del Consorzio di bacino Salerno 2 va revocata. E’ quanto sostengono i sindacati in una nota inviata alla Giunta Regionale della Campania, al Prefetto di Salerno, al Vice Presidente della Regione Fulvio Bonavitacola, al Presidente della Provincia Michele Strianese, al Presidente dell’Eda Giovanni Coscia e al Commissario del Consorzio SA 2, Peppe Corona. Le parti sociali denunciano una…

Continua
Aeroporto, CGIL Filt, continueremo a vigilare Cronaca 

Aeroporto, CGIL Filt, continueremo a vigilare

“Con la sottoscrizione da parte del MIT del Decreto Interministeriale per la concessione della gestione definitiva si sta finalmente per chiudere una fase cruciale per lo sviluppo dell’Aeroporto di Salerno”. Cos’ì in una nota congiunta dei segreterari regionali CGIL FILT di Campania e Calabria, Amedeo D’Alessio e Franco Tavella. “Un risultato importante – prosegue il testo – reso possibile anche grazie all’ impegno della Filt Cgil. Un impegno costante, il nostro, sfociato con la grande iniziativa del 17 Aprile scorso alla Camera di Commercio di Salerno durante la quale preannunciammo…

Continua
Salerno-Avellino: Cgil spinge per avvio cantieri dopo inserimento nello Sblocca Italia Cronaca 

Salerno-Avellino: Cgil spinge per avvio cantieri dopo inserimento nello Sblocca Italia

I lavori di ampliamento a 3 corsie del tratto autostradale A2 del Mediterraneo da Fisciano a Fratte entrano nell’elenco delle opere del Decreto Sblocca Cantieri. La notizia è salutata positivamente dai sindacati, che da tempo parlano di situazione insostenibile. La CGIL di Salerno insieme alle categorie degli edili e dei trasporti, parla del raccordo Salerno-Avellino come della porta d’ingresso verso il Meridione d’Italia. Al di là dell’elevato flusso viario, si tratta di un’autostrada-cerniera il cui ampliamento dovrebbe alleggerire anche il traffico urbano nei Comuni che attraversa. In prospettiva, potrebbe migliorare…

Continua
Cgil su Caporalato: “insieme possiamo arginare il fenomeno” Cronaca 

Cgil su Caporalato: “insieme possiamo arginare il fenomeno”

All’incontro in prefettura sul caporalato ha partecipato anche la Cgil che da decenni segue da vicino il fenomeno dello sfruttamento dei lavoratori nei campi.

Continua
Aeroporto di Salerno: «ritardi non più tollerabili». Lo dice la Cgil. Più ottimista il presidente dello scalo Cronaca 

Aeroporto di Salerno: «ritardi non più tollerabili». Lo dice la Cgil. Più ottimista il presidente dello scalo

«Non c’è più tempo», scrive la Cgil trasporti in un comunicato con il quale «chiede con forza, che il Ministero delle infrastrutture firmi, senza indugi, il Decreto Interministeriale consentendo lo sblocco dei fondi, la fusione Costa d’Amalfi-Gesac e il via libera alla cantierizzazione dei lavori di adeguamento dell’aeroporto». Per l’ing. Antonio Ferraro, che guida la società di gestione dello scalo salernitano, in realtà «non è nemmeno un problema di firme. Dopo il via libera del ministero dell’Economia al piano dell’Enac, il passaggio alle infrastrutture è solo formale. La firma ci…

Continua
Sciopero autisti bus in Costiera: astensione slitta al 9 giugno. Lunedì tutti dal Prefetto Cronaca 

Sciopero autisti bus in Costiera: astensione slitta al 9 giugno. Lunedì tutti dal Prefetto

I sindacati della categoria trasporti revocano lo sciopero già indetto per il prossimo 11 maggio ma ne fissano già un altro, sempre di quattro ore, dalle 9 alle 13 del 9 giugno. E’ la conseguenza della convocazione delle parti in Prefettura, comunicata ieri sera dal Palazzo di Governo, per lunedì mattina. Sul tavolo, c’è l’emergenza lungo la statale 163 amalfitana. A minacciare lo sciopero sono gli autisti della Sita, stanchi di dover guidare rischiando di continuo collisioni con auto, moto e bici; stufi di rimanere in coda per ore nel…

Continua
La Cgil chiede il blocco della procedura di  messa in disponibilità dei lavoratori del Consorzio SA 2 Cronaca 

La Cgil chiede il blocco della procedura di messa in disponibilità dei lavoratori del Consorzio SA 2

Antonio Capezzuto, Segretario Generale della CGIL FP, chiede che venga interrotta la procedura di “messa in disponibilità” dei 42 lavoratori del Consorzio SA2, in attesa della convocazione di un tavolo prefettizio. Il sindacalista è convinto che la misura contribuisca a far salire la tensione tra i dipendenti e chiede al Prefetto l’impegno di convocare al tavolo tutti i Sindaci dei Comuni interessati, la Regione, l’Eda e le Parti Sociali. “Le Istituzioni devono fare la loro parte affinché non si scarichi l’inefficienza del sistema sulle spalle dei lavoratori e delle loro…

Continua
Primo Maggio: dibattito e Battipaglia e concertone a Santa Teresa Cronaca 

Primo Maggio: dibattito e Battipaglia e concertone a Santa Teresa

Il secondo tempo della Festa dei Lavoratori conferma il trend del corteo mattutino a Nocera Inferiore. A Battipaglia la piccola sala del centro sociale di Via Guicciardini appare piena in ordine sparso, con le sedie occupate dai soli delegati sindacali per un dibattito che aveva l’ambizione di mettere a fuoco le dinamiche dello Stato Sociale nel contesto europeo. Questione di grande interesse teorico, ma forse di scarso impatto pratico in termini di appeal per gli stessi lavoratori, assenti in larga parte così come era già accaduto qualche ora prima al…

Continua