Voi siete qui
Parisi (Anffas) precisa nota Cgil sul rinnovo del contratto Cronaca Curiosità 

Parisi (Anffas) precisa nota Cgil sul rinnovo del contratto

Salvatore Parisi, Coordinatore regionale Anffas Campania, riguardo alla notizia della Cgil funzione pubblica dice: «Siamo già titolari di un nostro contratto rinnovato un anno fa». Anffas si congratula con le strutture sanitarie che hanno raggiunto il medesimo traguardo e si auspica di predisporre insieme un tavolo di confronto con la Regione Campania. «Con entusiasmo ho letto la bella notizia dell’importante traguardo ottenuto dalle realtà sanitarie private- scrive Salvatore Parisi di Anffas. Purtroppo, tra i nomi delle strutture menzionate nel comunicato stampa della Cgil Salerno è presente anche quello di Anffas…

Continua
Lavoratori Corisa2 in attesa, faccia a faccia in Provincia. Commento Cgil Cronaca 

Lavoratori Corisa2 in attesa, faccia a faccia in Provincia. Commento Cgil

Dagli iniziali 52 lavoratori in disponibilità si è arrivati a 42 dopo la ricollocazione di 10 lavoratori presso aziende e comuni della provincia di Salerno. Altri enti hanno nel frattempo avanzato richiesta di personale inserito nelle liste di disponibilità. Nel frattempo i lavoratori che dal 23 maggio sono in disponibilità hanno ricevuto solo una mensilità delle spettanze previste ogni mese in attesa di essere ricollocati, equivalente all’80% dello stipendio precedentemente percepito. Le difficoltà nel pagare la disponibilità da parte del Consorzio derivano dal mancato pagamento delle fatture da parte di…

Continua
Carcere di Salerno con troppi detenuti e pochi agenti, la denuncia della Cgil Cronaca 

Carcere di Salerno con troppi detenuti e pochi agenti, la denuncia della Cgil

Dopo la protesta della scorsa settimana a fianco degli agenti della Polizia Penitenziaria, la Cgil ha effettuato, ieri pomeriggio, una visita all’interno della casa circondariale di Salerno per verificare lo stato della struttura e le condizioni di lavoro in cui opera il personale. Con il segretario generale, Angelo De Angelis e Tristana Marino, c’erano il coordinatore nazionale della Polizia Penitenziaria, Massimiliano Prestini e la coordinatrice regionale, Immacolata Cafaro. Il primo problema, quello che più preoccupa il sindacato, è la carenza di personale. Il numero di agenti di Polizia penitenziaria in servizio…

Continua