Voi siete qui
Il sindaco Napoli in stazione per monitorare gli arrivi da fuori regione Cronaca 

Il sindaco Napoli in stazione per monitorare gli arrivi da fuori regione

Il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli si è recato questo pomeriggio alla Stazione centrale per monitorare i rientri di tanti passeggeri giunti da fuori regione. Da questa mattina sono state oltre duecento le persone arrivate da altre regioni utilizzando i treni a lunga percorrenza. Non è stata segnalata alcuna anomalia e la situazione al momento è sotto controllo. Sempre nella giornata odierna, il Sindaco ha verificato sul lungomare, sulla spiaggia di Santa Teresa e in altri quartieri della città che non vi fossero assembramenti e che tutti indossassero la mascherina.

Continua
Gargani, bene riapertura contemporanea delle Regioni. Centralità dello Stato è salva Cronaca 

Gargani, bene riapertura contemporanea delle Regioni. Centralità dello Stato è salva

L’unità d’Italia è salva, così l’onorevole Giuseppe Gargani commenta la decisione del premier Conte di riaprire contemporaneamente tutti i confini regionali… (intervista completa in “la Campania verso l’Europa”)

Continua
Via libera agli spostamenti tra regioni dal 3 giugno, Conte accantona la prudenza Cronaca 

Via libera agli spostamenti tra regioni dal 3 giugno, Conte accantona la prudenza

“Il decreto legge vigente prevede dal 3 giugno la ripresa degli spostamenti infraregionali. Al momento non ci sono ragioni per rivedere la programmata riapertura degli spostamenti. Monitoreremo ancora nelle prossime ore l’andamento della curva”. Al ministro della Salute, Roberto Speranza, il compito di confermare il via libera che il presidente del Consiglio Conte aspettava, prima di decidere se mantenere fede a quanto scritto nell’ultimo decreto. Illustrando al premier i dati dell’Istituto Superiore di Sanità che non segnalano situazioni critiche e ribadiscono che l’indice di trasmissione del contagio (RT) è sotto…

Continua
Speranza “raffredda” l’ipotesi della libera circolazione dal 3 giugno Cronaca 

Speranza “raffredda” l’ipotesi della libera circolazione dal 3 giugno

Brusaferro: “Fattore Rt non può essere il criterio per stabilire mobilità tra regioni” Sull’ipotesi della libera circolazione tra Regioni a partire dal 3 giugno c’è una nuova stretta del ministro della Salute Roberto Speranza. L’idea delle ultime ore è di rendere possibili da quella data solo gli spostamenti tra Regioni che registrano un livello pari di contagio (es:  i lombardi potrebbero spostarsi solo in Molise e in Umbria, che al momento registrano lo stesso indice di diffusione del virus). Al contrario, stando agli ultimi dati disponibili sul rischio di diffusione…

Continua
Busitalia, niente corse nei giorni festivi (25 aprile e 1 maggio) Curiosità 

Busitalia, niente corse nei giorni festivi (25 aprile e 1 maggio)

Busitalia ha deciso di fermare i propri mezzi in occasione delle prossime festività del 25 aprile e del 1 maggio. Già domani, dunque, in coincidenza con la Festa della Liberazione, non sarà effettuato il servizio di trasporto pubblico. L’azienda ha spiegato che tale decisione è causata dell’emergenza sanitaria Covid-19, in base alla quale la programmazione oraria ridotta non prevede l’espletamento del servizio nei giorni festivi. Pertanto, sia nel giorno della Festa della Liberazione (25 aprile) che in quello della Festa del Lavoratori (1° maggio) i mezzi del trasporto pubblico resteranno…

Continua
Cornavirus, divieto di passeggio. De Luca: “Questa è una guerra e non sono ammesse diserzioni” Cronaca 

Cornavirus, divieto di passeggio. De Luca: “Questa è una guerra e non sono ammesse diserzioni”

Il Governatore della Regione Campania, tramite la consueta video conferenza quotidiana ha invitato tutti i cittadini campani al rigoroso rispetto delle regole anti-Coronavirus: “Quarantena obbligatoria per chi passeggia per strada senza motivo. Quindici giorni chiusi in casa. E, se c’è una nuova violazione, scattano sanzioni più gravi fino all’arresto. C’è gente irresponsabile che ancora non ha capito, il cervello non serve per dividere le orecchie!”. De Luca ha proseguito: “Nei prossimi 15 giorni dobbiamo tutti rispettare queste regole per non fare aumentare il contagio, il picco di contagiati in Campania…

Continua
Maiori, costiera di nuovo spezzata in due: nuova frana a Capo d’Orso Cronaca 

Maiori, costiera di nuovo spezzata in due: nuova frana a Capo d’Orso

Con la luce del sole lo scenario della Costiera amalfitana di nuovo spezzata in due è ancora più spaventoso: una grossa frana è venuta giù pochi chilometri prima di Maiori ieri sera, chiudendo di nuovo la statale 163 proprio nel giorno in cui a Cetara erano stati rimossi i blocchi che regolavano con un senso di marcia alternato l’importante arteria di collegamento con Salerno. Massi di enormi dimensioni sono caduti nel pomeriggio di ieri per uno smottamento causato dalla pioggia battente ed il forte vento che ha sradicato anche alcuni…

Continua
Colle Bellaria: si lavora per la messa in sicurezza. Traffico ancora interdetto Cronaca 

Colle Bellaria: si lavora per la messa in sicurezza. Traffico ancora interdetto

Il sindaco Napoli si è recato in via D’Aniello, zona Casa Manzo-Colle Bellaria per verificare di persona l’andamento dei lavori di rimozione dei detriti del forte smottamento verificatosi ieri a causa delle forti piogge di questi giorni.  Anche stamane il sindaco Napoli si è recato in via D’Aniello, zona Casa Manzo-Colle Bellaria per verificare di persona l’andamento dei lavori di rimozione dei detriti del forte smottamento verificatosi ieri a causa delle forti piogge di questi giorni. Dal primo pomeriggio di ieri i tecnici comunali sono al lavoro per rimuovere due…

Continua
Consiglio comunale, voto nominale per il rinvio della discussione sulla ZTL di via Monti Cronaca 

Consiglio comunale, voto nominale per il rinvio della discussione sulla ZTL di via Monti

Sta durando molto più del previsto il consiglio comunale che aveva come punti all’ordine del giorno: il bilancio consolidato, interrogazioni ed interpellanze, i provvedimenti riguardanti l’area mercatale di via Vinciprova, la ZTL in Via Monti, e il doppio senso di circolazione in via Croce. Nel corso dell’assise è stato osservato anche un minuto di silenzio per la causa kurda e per i vigili del fuoco periti ad Alessandria. Per quanto riguarda l’area di Via Vinciprova è stata decisa – con 22 voti a favore, 7 astenuti ed 1 voto contrario…

Continua
Via Croce a doppio senso, studio dell’UniSa evidenzia svantaggi Cronaca 

Via Croce a doppio senso, studio dell’UniSa evidenzia svantaggi

Vantaggi da una parte, svantaggi dall’altra. Sui piatti della bilancia ci sono benefici ed effetti negativi di un’eventuale apertura a doppio senso di circolazione di via Croce a Salerno. C’è da trovare l’equilibrio giusto ma la bilancia sembra pendere più sugli svantaggi e quindi tutto dovrebbe restare così com’è. Secondo l’assessore alla mobilità del Comune di Salerno, Domenico De Maio, l’analisi dello studio effettuato dall’Università di Salerno sgombra il campo dai dubbi. Ci sarebbero diversi consiglieri comunali di Salerno che spingono per il doppio senso di circolazione di via Croce…

Continua