Voi siete qui
Tar accoglie ricorso seconda classificata per lavori ripascimento Cronaca 

Tar accoglie ricorso seconda classificata per lavori ripascimento

Rimane congelato il secondo lotto dei lavori per la “Difesa, riqualificazione e valorizzazione della fascia costiera” di Salerno, un investimento che nel complesso punta a ricostituire la spiaggia dal Marina d’Arechi fino a Piazza della Libertà. Completata la prima fase tra Via Clark e Torre Angellara, si puntava ad iniziare le opere di ripascimento del secondo lotto fino al Polo Nautico, passando per Mercatello. Importo dei lavori: quasi sette milioni, sei milioni e 478mila euro per l’esattezza. Ma dal Tar è arrivato uno stop che ha spinto il Comune di…

Continua
Salerno: Il Comune  dona Costituzione ai neo maggiorenni Cronaca Curiosità 

Salerno: Il Comune dona Costituzione ai neo maggiorenni

Il Comune di Salerno apre le porte ai neo maggiorenni con un regalo di compleanno davvero speciale: la Costituzione della Repubblica Italiana. Un gesto di grande valore simbolico che festeggia la raggiunta maturità civile e democratica dei giovani salernitani. La cerimonia assume un significato speciale perché proprio nel Palazzo di Città, durante i mesi di Salerno Capitale, le forze politiche antifasciste impegnate nella Liberazione Nazionale cominciarono a delineare i principi fondamentali della nostra Carta Costituzionale. In qualche modo, si può affermare che Salerno sia stata “la prima culla” della Costituzione….

Continua
Salerno Pulita: esubero per 42 e nuova convenzione Cronaca 

Salerno Pulita: esubero per 42 e nuova convenzione

Dopo cinque ore di discussione, sindacati e Comune di Salerno trovano un’intesa di massima sulla gestione dei 42 esuberi in Salerno Pulita. Non c’è altra strada che l’utilizzo del fondo di integrazione salariale per gestire i 42 esuberi in Salerno Pulita. Le cinque ore di confronto tra vertici societari, sindacati e Comune di Salerno mettono a fuoco la necessità di accedere all’ammortizzatore sociale ma soltanto quando saranno esaurite le ferie e riducendo al massimo l’impatto sulla forza lavoro con i prepensionamenti. A determinare l’emergenza, è stata la revoca dell’appalto per…

Continua
Vigilia 2019, il Comune detta le regole per i brindisi augurali “on the road” Cronaca 

Vigilia 2019, il Comune detta le regole per i brindisi augurali “on the road”

Puntuale, come da due anni a questa parte, il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli in vista delle imminenti festività natalizie e di fine anno, ha emanato un’ordinanza rivolta ai gestori di locali (bar, ristoranti e similari) per disciplinare i brindisi delle vigilie di Natale e Capodanno. La linea è sempre la stessa: per motivi di ordine pubblico e tutela della quiete pubblica non si possono somministrare né asportare bevande in vetro e in lattina (regola che, peraltro, è contenuta in una precedente disposizione sindacale che prevede il divieto in tutti…

Continua
Niente anticipo per Salernitana-Crotone, si gioca alle ore 21 Sport 

Niente anticipo per Salernitana-Crotone, si gioca alle ore 21

La gara Salernitana-Crotone in programma domenica 15 dicembre allo stadio Arechi si giocherà alle ore 21 come programmato. Lo scrive Il Mattino oggi in edicola. Nonostante la richiesta del Comune di anticipare per evitare la sovrapposizione della gara dell’Arechi con l’arrivo dei visitatori in via Allende, per le Luci d’Artista, non sarebbero arrivate istruzioni sull’anticipo dal Viminale e dall’Osservatorio sul cambio di orario.

Continua
Acquedotto medievale Via Arce a Salerno, cosa fare dopo il cedimento Cronaca Curiosità 

Acquedotto medievale Via Arce a Salerno, cosa fare dopo il cedimento

Ieri sera l’ennesimo cedimento di una piccola parte dell’acquedotto medievale in Via Arce a Salerno, meglio noto come il “ponte dei diavoli”. La storica struttura sarà al centro di restauro che vedrà insieme Comune e Soprintendenza. Preoccupano le condizioni dell’acquedotto medievale di Salerno. Ieri sera, in Via Arce, l’ennesimo cedimento che ha fatto temere il peggio. Pietre e qualche arbusto sono caduti sulla sede stradale facendo scattare l’allarme tra residenti ed automobilisti. Il tratto di Via Arce interessato dal cedimento è stato subito chiuso, mentre i Vigili del Fuoco hanno…

Continua
Confindustria Salerno, timori per la crescita zero Cronaca 

Confindustria Salerno, timori per la crescita zero

L’aspetto che preoccupa di più è la totale indifferenza verso la crescita zero dell’economia. Lo dicono in modo chiaro gli imprenditori salernitani, riuniti al Comune di Salerno in occasione dell’assemblea pubblica di Confindustria Salerno. Nel Salone dei Marmi c’è anche il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. A lui, tra le altre cose, viene riconosciuto il merito di aver creduto nello sviluppo dell’aeroporto Salerno Costa d’Amalfi. Un’infrastruttura che può essere determinante per un’auspicata fase di crescita economica del territorio. Così da superare la stagnazione che interessa, più in generale,…

Continua
Cedimento in Via Moscato a Salerno: rocciatori all’opera Cronaca 

Cedimento in Via Moscato a Salerno: rocciatori all’opera

Risolta, in parte, la situazione critiche ce s’era venuta a determinare con la frana in Via Moscato, a Salerno. Ieri sera s’è temuto il peggio, poi l’intervento dei rocciatori. Così all’alba di oggi la centrale operativa dei Vigili del Fuoco confermava la situazione critica di Via Demetrio Moscato, asse viario di importanza cruciale per entrare ed uscire dal centro di Salerno. Poco prima della mezzanotte è venuto giù terreno e pietrisco da una scarpata che appartiene ad un privato. Sul posto si sono recati subito il sindaco Napoli e l’assessore…

Continua
De Maio sul futuro degli edifici mondo a Salerno Cronaca 

De Maio sul futuro degli edifici mondo a Salerno

Da anni si parla della rivalutazione degli edifici mondo a Salerno, delle strutture che un tempo ospitavano il carcere maschile e femminile. L’assessore all’urbanistica, Mimmo De Maio, spiega il progetto del Comune.

Continua
Vigili urbani, dialogo col Comune di Salerno per evitare criticità Cronaca 

Vigili urbani, dialogo col Comune di Salerno per evitare criticità

Una settimana per proporre una soluzione nell’immediato con l’attuale forza lavoro. È il tempo che si è dato il tavolo tecnico istituito per trovare un’organizzazione alla Polizia Municipale di Salerno in vista di Luci d’artista. In attesa del potenziamento con 56 nuovi agenti che dovrebbero arrivare nei primi mesi del 2020 all’esito del concorso della Regione Campania. Al tavolo partecipano i rappresentanti dei lavoratori e del Comune di Salerno insieme al comandante della Polizia Municipale. La carenza di organico è cosa nota ormai a tutti e condiziona il lavoro dei…

Continua