Donna accoltellata a Salerno, migliorano le sue condizioni

La donna rumena accoltellata, ricoverata in Terapia Intensiva di Cardiochirurgia del Ruggi di Salerno e seguita dal dottor Severino Iesu, direttore dell’unità operativa complessa di Cardiochirurgia d’urgenza, questa mattina ha avuto un episodio di difficoltà respiratoria, trattato ed in via di risoluzione, che non sembra avere origine cardiaca. In miglioramento il quadro enzimatico epatico mentre permane una lieve compromissione della funzionalità renale. La paziente di 38 anni è perfettamente cosciente ma resta in prognosi riservata.

Continua