Voi siete qui
Cosmi (Venezia): «E’ finito il periodo dei se e dei ma. Conta solo vincere» Sport 

Cosmi (Venezia): «E’ finito il periodo dei se e dei ma. Conta solo vincere»

Serse Cosmi ha parlato a Trivenetogoal.it alla vigilia di Salernitana-Venezia: «Mi fa piacere per la laurea di Bruscagin, che lancia un bel segnale a tutto il gruppo – ha detto il tecnico dei veneti –. Ha trovato il tempo di raggiungere un bel traguardo, gli faccio i complimenti. Dal punto di vista tecnico, perdiamo Citro, che era stato titolare due partite, ma recuperiamo Garofalo, Suciu e Rossi. Il pareggio con la Cremonese non è stato un dramma, ma è chiaro che il tempo dei “se” e dei “ma” è finito….

Continua
Nesta (Perugia): «Contro la Salernitana abbiamo offerto grande prova di carattere» Sport 

Nesta (Perugia): «Contro la Salernitana abbiamo offerto grande prova di carattere»

A giudizio di mister Nesta nella partita vinta contro la Salernitana il Perugia non ha dimostrato di avere solo qualità, ma anche carattere. La squadra umbra, secondo il tecnico dei biancorossi, è stata brava in inferiorità numerica a non concedere nulla agli avversari.

Continua
Gregucci (Salernitana): «A Perugia squadra troppo nervosa. Così non va» Sport 

Gregucci (Salernitana): «A Perugia squadra troppo nervosa. Così non va»

A mister Gregucci non è piaciuto l’atteggiamento dei suoi calciatori nel match perso in casa del Perugia. A giudizio del tecnico granata la squadra è stata troppo nervosa, precipitosa e, per questo motivo, non è riuscita a sfruttare a dovere nemmeno la superiorità numerica. Gregucci spiega anche perchè abbia preferito Djuric a Calaiò.

Continua
Neosi: «Gruppo violento, non esitarono a picchiare un carabiniere» Cronaca 

Neosi: «Gruppo violento, non esitarono a picchiare un carabiniere»

Il comandante provinciale dei carabinieri di Salerno Neosi ha sottolineato la necessità di chiudere questa operazione anche a causa della violenza che caratterizzava l’attività di alcuni dei soggetti fermati, che, colti in flagrante, non avevano esitato ad aggredire un militare a Casalvelino per sfuggire alla cattura.

Continua
Bucchi (Benevento): «La Salernitana in avvio ci aggredirà» Sport 

Bucchi (Benevento): «La Salernitana in avvio ci aggredirà»

Nell’immediata vigilia della sfida dell’Arechi, mister Bucchi ha chiesto alla sua squadra di avere il giusto approccio al match perchè molto probabilmente i granata all’inizio saranno molto aggressivi. Il tecnico degli Stregoni è convinto che i suoi possano conquistare punti nel derby.

Continua
Petriccione (Lecce): «Bello giocare in uno stadio “caldo” come l’Arechi» Sport 

Petriccione (Lecce): «Bello giocare in uno stadio “caldo” come l’Arechi»

Con l’ingaggio di Tatchidis, in mediana il Lecce ha acquisito ulteriore qualità e Liverani non ha esitato a far giocare subito l’ex Roma assieme a Petriccione, sebbene i due abbiano caratteristiche piuttosto simili. Il regista salentino sarà titolare anche domani all’Arechi, stadio in cui negli ultimi anni si è ottimamente disimpegnato con le maglie di Ternana e Bari.

Continua
Vigorito (Lecce): «Salernitana avversario da rispettare» Sport 

Vigorito (Lecce): «Salernitana avversario da rispettare»

Il portiere del Lecce, Vigorito, invita i compagni ad affrontare con la giusta attenzione la trasferta sul campo della Salernitana che, reduce dalla vittoria di Palermo, potrà contare anche sul fattore Arechi. Il numero uno dei giallorossi è convinto che il campionato di Serie B continuerà a regalare emozioni e sorprese anche nelle prossime settimane…

Continua
Stellone: «Palermo, vietati cali di tensione» Sport 

Stellone: «Palermo, vietati cali di tensione»

Al di là delle assenze dei calciatori infortunati e dello squalificato Bellusci, mister Stellone è convinto che il suo Palermo possa far bene contro la Salernitana. Il tecnico dei rosanero invita i suoi a non prendere sotto gamba l’impegno con i granata che, a suo giudizio, nasconde diverse insidie.

Continua
Furti, estorsioni, minacce ed aggressioni: in manette un gruppo di nomadi. Erano il terrore di Agropoli Cronaca 

Furti, estorsioni, minacce ed aggressioni: in manette un gruppo di nomadi. Erano il terrore di Agropoli

Minacce di morte a carabinieri ritenuti troppo “solerti”, una sorta di assedio al sindaco di Agropoli affinchè recepisse le loro istanze e poi furti, estorsioni, richieste di assunzioni di parenti e trattamenti di riguardo, utilizzo indebito di carte di credito e riciclaggio di illeciti proventi, anche attraverso viaggi al nord presso parenti: sono queste le accuse mosse nei confronti di 25 persone che sono state arrestate dai carabinieri del R.O.S. e del Comando Provinciale di Salerno e che si possono ricondurre alle famiglie Marotta e Cesarullo, già note alle forze…

Continua
Venezia-Salernitana, le dichiarazioni della vigilia di mister Walter Zenga Sport 

Venezia-Salernitana, le dichiarazioni della vigilia di mister Walter Zenga

Vigilia di Venezia-Salernitana e parola a Walter Zenga, che domani tornerà in panchina dopo la squalifica subita a Cremona: “Non c’è stata nessuna svolta, come ho letto – ha detto Zenga –. Io non ho fatto niente fino a questo momento, lo hanno fatto i giocatori. Abbiamo ottenuto cinque punti, sicuramente i risultati aiutano a lavorare nel modo migliore, ma siamo ancora lontanissimi da essere usciti dal momento difficile. Ci vuole continuità e domani affrontiamo il peggior avversario possibile come la Salernitana. Come stiamo? Pinato ha recuperato ma non penso…

Continua