Fonderie Pisano, procedure per l’Aia ancora aperte

Il progetto di adeguamento delle Fonderie Pisano, presentato e illustrato nel corso della Conferenza dei servizi, convince. La procedura è ancora aperta ma la proprietà punta sull’abbattimento dei fattori inquinanti e sull’applicazione delle migliori tecnologie per la salvaguardia della salute e, per farlo, avrà 90 giorni di tempo dalla chiusura del tavolo. Le criticità riscontrate non sono del tutto superate, il tavolo di tecnici ha acquisito la documentazione e, probabilmente, dovrà trasferirla all’ufficio Via. L’opificio è ubicato in zona Sic ( siti d’importanza comunitaria) e la normativa prevede l’acquisizione di…

Continua