Voi siete qui
Il malpancismo in Consiglio Comunale a Salerno e le malcelate ambizioni personali Cronaca 

Il malpancismo in Consiglio Comunale a Salerno e le malcelate ambizioni personali

La parola del giorno, ieri in Consiglio Comunale a Salerno, era “narrazione”. Narrazione surreale di una città che in verità non esiste, secondo i consiglieri di maggioranza affetti da malpacismo. Narrazione oltre il fattuale – che ignora i risultati positivi dell’amministrazione – secondo la definizione bizantina e sarcastica al tempo stesso che il sindaco ha voluto dare alle esternazioni dei suoi sostenitori recalcitranti. Alla loro narrazione, aggiungiamo la nostra, modesta, di cronisti. In realtà, più che una vera narrazione, per dire quanto è successo ieri in aula a margine di…

Continua
Provincia di Salerno: le deleghe e i dubbi sul ruolo “schiacciato” di Salerno Cronaca 

Provincia di Salerno: le deleghe e i dubbi sul ruolo “schiacciato” di Salerno

«Il nuovo Consiglio provinciale, eletto il 3 febbraio scorso, sarà per me un sostegno fondamentale», dice il presidente Michele Strianese. Ma le scelte fatte nella composizione della squadra che lo affiancherà nei prossimi due anni denotano da un lato il segno della continuità con l’amministrazione Canfora; dall’altro la necessità di mettere ordine alla luce dei risultati venuti fuori dalle primarie del Partito Democratico. Sotto questo profilo il dato più macroscopico è la nomina a vicepresidente di Carmelo Stanziola, che ha bruciato la concorrenza del sindaco di Cava de’ Tirreni, Enzo…

Continua
Salerno: consiglieri socialisti (PSI) chiedono al sindaco di non applicare il decreto Salvini Cronaca 

Salerno: consiglieri socialisti (PSI) chiedono al sindaco di non applicare il decreto Salvini

“Il Decreto Salvini rappresenta un deplorevole attacco alla Carta Costituzionale che, sia come cittadini che come istituzioni locali, siamo chiamati a difendere e tutelare dalle derive demagogiche e populiste di questo governo che alimenta quotidianamente odio verso chi ha posizioni diverse, un colore della pelle diverso, un orientamento sessuale diverso”. E’ questo l’incipit della lettera indirizzata al sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, che questa mattina i consiglieri socialisti Veronica Mondany, Massimiliano Natella e Paolo Ottobrino insieme al segretario provinciale del Psi, Silvano Del Duca, hanno protocollato a Palazzo Guerra.  Anche da…

Continua
Capaccio, Babbo Natale porta la crisi al Comune Cronaca 

Capaccio, Babbo Natale porta la crisi al Comune

Vigilia amara per il sindaco Franco Palumbo e la sua maggioranza: nove consiglieri questa mattina hanno protocollato al Comune le proprie dimissioni firmate davanti al notaio Antonio Paolino sancendo, di fatto, la fine dell’amministrazione comunale di Capaccio Paestum. A firmare le dimissioni sono stati 8 consiglieri di opposizione (Montechiaro, Accarino, Petraglia, Pagano, Mucciolo, Merola, Adinolfi e Sabatella) e il consigliere di maggioranza Pasquale Mazza. Proprio la firma di quest’ultimo è stata determinante, visto che la maggioranza Palumbo si reggeva su nove voti (compreso quello del sindaco) rispetto agli otto della…

Continua
Vertice di maggioranza nel pomeriggio al Comune di Salerno Cronaca 

Vertice di maggioranza nel pomeriggio al Comune di Salerno

La tendenza è a considerare il vertice di maggioranza di oggi come uno dei tanti, poiché la riunione di oggi è di quelle effettivamente periodiche: tutti gli uomini del sindaco Napoli si vedono ogni giovedì del mese e tecnicamente oggi non è diverso dagli altri. Ed invece, dopo i malintesi dell’ultimo consiglio comunale, sindaco e consiglieri avranno pure qualcosa da dirsi e da chiarire. A mediare ci penserà lo staff del primo cittadino, l’anello di congiunzione tra l’assise e la giunta, cui spetterà il compito di instradare il faccia a…

Continua
Tensioni in consiglio comunale a Salerno: vertice di maggioranza in vista Cronaca 

Tensioni in consiglio comunale a Salerno: vertice di maggioranza in vista

Al di là del merito delle due varianti urbanistiche, da rivedere a quanto pare anche nel metodo con cui sono state impostate, la maggioranza che sostiene il sindaco Napoli a Salerno ha bisogno del classico redde rationem per ritrovare serenità, ma anche compattezza. Il fatto che il primo cittadino ieri si sia affrettato a stemperare le tensioni ma anche e soprattutto a chiarire cosa è accaduto in assemblea, con una puntualità quasi maniacale, testimonia un atteggiamento di fermezza che il sindaco tradisce nella nota ma che aveva già mostrato durante…

Continua
Salerno: lunedì 29 in consiglio comunale i dehors e la variante di Matierno Cronaca 

Salerno: lunedì 29 in consiglio comunale i dehors e la variante di Matierno

Si comincia alle 9 di lunedì 29 maggio, ma prima di accomodarsi nei banchi del salone dei marmi del palazzo di città, la maggioranza che sostiene il sindaco di Salerno dovrà trovare la classica quadra almeno sui punti più controversi dell’ordine del giorno varato ieri nella conferenza dei capigruppo. Su tutti spicca il punto relativo al regolamento dei dehors, i gazebo davanti alle attività commerciali, sul cui testo si è consumata qualche settimana fa una spaccatura in seno ai gruppi di maggioranza; ora, nella sua versione finale, il provvedimento potrebbe…

Continua
Gettoni Cronaca 

Gettoni

«Da giorni tiene banco a storia di un presunto malessere da parte di alcuni consiglieri di maggioranza in merito alla determina “taglia gettoni”». Inizia così la nota che il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, fa diramare nel pomeriggio di ieri per stoppare ogni possibile polemica sull’incontro avuto in mattinata con un gruppo di consiglieri di maggioranza proprio sul tema dei gettoni di presenza. Prima che possano venir fuori letture fuorvianti di quel faccia a faccia, il primo cittadino si affretta a «sottolineare quanto l’amministrazione comunale sia consapevole del lavoro preciso…

Continua