Battipaglia, tentano truffa ad anziani, ma questi li fanno arrestare

Nei guai due trentenni napoletani che hanno tentato una truffa ai danni di una coppia di anziani battipagliesi. I malviventi hanno chiamato i coniugi dichiarando che il loro figliolo era coinvolto in un incidente e per liberarlo dal fermo nel quale era incappato occorrevano 3700 euro in contanti o anche in oggetti di valore e di oro. I due si sono spacciati per avvocato e maresciallo. La donna insospettita è riuscita a contattare con il cellulare il figlio che ha smentito il tutto. Così la coppia di coniugi dopo aver…

Continua