Voi siete qui
Sequestro droga a Salerno, i complimenti del premier Conte Cronaca 

Sequestro droga a Salerno, i complimenti del premier Conte

Il sequestro di droga nel porto di Salerno, il più grande mai realizzato in Italia per questo tipo di stupefacenti, rappresenta un risultato importante non solo per il contrasto al narcotraffico ma anche per la lotta al terrorismo internazionale: quelle pasticche, infatti, sono tra le principali fonti di finanziamento dell’Isis, che tramite la vendita di droga recupera i capitali da investire in armi e attività di proselitismo. Il premier Giuseppe Conte si è complimentato con le Fiamme Gialle con un post su Twitter: “Complimenti alla nostra Guardia di Finanza per…

Continua
Scuola, la Campania dice no alle nuove linee guida Cronaca 

Scuola, la Campania dice no alle nuove linee guida

Si riaprirà il 14 settembre, tranne che nella nostra Regione:  De Luca si sfila e attacca Conte. Arriverà un altro miliardo. Dopo due giorni di confronto-scontro e la revisione di alcuni punti, (ma più probabilmente per il miliardo in più promesso dal governo), ieri pomeriggio le nuove linee guida per il ritorno a scuola hanno avuto il via libera dalla Conferenza Unificata, con le Regioni tutte d’accordo. Tutte tranne la Campania, che attraverso il presidente De Luca ha ribadito il suo «no» per via dell’organico ancora non definito, dei fondi…

Continua
Conte: “Ora possiamo ripartire” Cronaca 

Conte: “Ora possiamo ripartire”

“Un mese dopo il 4 maggio i numeri sono incoraggianti. Ora possiamo ripartire”. A dirlo, poco dopo le 18, durante la conferenza stampa nel cortile di Palazzo Chigi, è il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. “Ci meritiamo il sorriso e l’allegria dopo settimane di duri sacrifici. Ma è bene ricordarci sempre che se siamo tra i primi Paesi europei che può riavviare le attività e le condizioni di vita in sicurezza è perché abbiamo accettato tutti insieme di modificare in maniera radicale le nostre abitudini di vita”, ha proseguito il…

Continua
Riaprono i ristoranti ed i locali della movida chiudono alle 23 Cronaca 

Riaprono i ristoranti ed i locali della movida chiudono alle 23

«In questa fase più che mai resta fondamentale il rispetto delle distanze di sicurezza. Non è il tempo dei party, della movida, e degli assembramenti», dice il premier Giuseppe Conte nell’informativa in Aula alla Camera sulla fase 2. Il presidente del Consiglio invita a fare «le vacanze in Italia» e parla dei «provvedimenti presi per il rilancio del settore come il ‘bonus vacanze’ e il taglio dell’Imu per gli alberghi». Ma oggi è il giorno dell’attesa riapertura di pub, ristoranti e pizzerie. Il no alla movida posto dal Governo, condiziona anche le ordinanze…

Continua
Conte: “Per adesso no alla Movida” Cronaca 

Conte: “Per adesso no alla Movida”

Boccia: “In caso la curva riprendesse a salire, si dovrà necessariamente provvedere a nuove chiusure localizzate”. “Grazie a voi italiani, ma non è finita, chiariamolo, non è il tempo dei party e della movida, altrimenti la curva risale“. Così il premier Giuseppe Conte ha risposto, lasciando il Senato, ad un’anziana che lo ringraziava “a nome dell’Italia” per l’impegno di questi mesi. “Abbiamo tolto l’autocertificazione perché la curva era sotto controllo ma nessuno pensi che sono saltate le regole di precauzione“. Sembra un dato scontato, ma non lo è, tanto che…

Continua
Calcio, in agenda tre appuntamenti decisivi Sport 

Calcio, in agenda tre appuntamenti decisivi

E’ una settimana importante, forse decisiva per comprendere che sorte toccherà ai campionati di calcio. Sono in programma, infatti, tre appuntamenti fondamentali. Domani, innanzitutto, è in calendario il Consiglio dei Ministri: dopo lo stop delle attività in Francia e i nuovi casi di positività in Germania, in tanti temono che dal capo del governo Giuseppe Conte possa arrivare lo stop definitivo, che sgombererebbe il campo da dubbi. La speranza degli addetti ai lavori è che, invece, il presidente del consiglio possa dettare le regole per la ripresa degli allenamenti di…

Continua
Fase 2, i cinque punti del piano del Governo. Mascherine fino al vaccino, in arrivo altri 50 miliardi Cronaca 

Fase 2, i cinque punti del piano del Governo. Mascherine fino al vaccino, in arrivo altri 50 miliardi

Nel pomeriggio il premier Conte, prima al Senato e poi alla Camera dei Deputati, ha informato sul piano del Governo in merito all’emergenza Covid-19. Sono cinque i punti della strategia programmata in vista della Fase 2, uno di questi prevede il distanziamento sociale e l’uso delle mascherine fino all’arrivo del vaccino. Previsti interventi economici per altri 50 miliardi di euro.

Continua
Conte: «Lockdown confermato almeno fino al 3 maggio. Prime riaperture da martedì» Cronaca 

Conte: «Lockdown confermato almeno fino al 3 maggio. Prime riaperture da martedì»

Nel corso della conferenza stampa andata in scena in serata, dopo ore di attesa, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha annunciato un nuovo sofferto DPCM col quale il Governo proroga le misure restrittive: il lockdown dell’intero paese proseguirà almeno fino al 3 maggio. Da martedì prossimo, però, ci saranno anche le prime riaperture che riguarderanno cartolibrerie, librerie, negozi di abbigliamento per i bambini e altre attività produttive (come la sivicoltura, ovvero il taglio dei boschi e altre attività forestali). I segnali della curva epidemiologica sono incoraggianti, le misure di…

Continua
Misure economiche Governo ed enti locali per imprese e cittadini Cronaca 

Misure economiche Governo ed enti locali per imprese e cittadini

Entro e non oltre le 18 di stasera bisogna consegnare le domande per i buoni spesa previsti dal Comune di Salerno a favore delle famiglie in difficoltà economica. Il modello si può scaricare anche dal sito internet del Comune di Salerno e dopo la compilazione può essere inviato via whatsapp al numero 334.1043709 oppure all’indirizzo mail fondosolidalecovid19@comune.salerno.it Le istanze superano le 3000 unità e possono essere consegnate anche a mano. presso i 12 punti di raccolta del Settore Politiche Sociali e del Terzo Settore, sempre entro le ore 18 di stasera….

Continua
Restate a casa, dopo la Campania misure prorogate in tutta Italia fino a Pasquetta Cronaca 

Restate a casa, dopo la Campania misure prorogate in tutta Italia fino a Pasquetta

“Natale con i tuoi, Pasqua… a casa”. In tempi di coronavirus cambiano abitudini e detti popolari. Con l’ultimo decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri le misure di contenimento del contagio vengono prorogate al 13 aprile. La Regione Campania lo aveva fatto già una settimana fa con l’ordinanza del 25 marzo del presidente Vincenzo De Luca. Le condizioni attuali non consentono di allentare la presa, il rischio di diffusione del covid-19 è ancora alto. “Restare a casa” è quindi un obbligo anche a Pasqua e Pasquetta. Le decisioni prese ieri…

Continua