Voi siete qui
Polizia ferma due giovani al parco del Mercatello, avevano pistola giocattolo priva di tappo rosso Cronaca 

Polizia ferma due giovani al parco del Mercatello, avevano pistola giocattolo priva di tappo rosso

Due giovani sono stati fermati sabato notte dai poliziotti, nei pressi del Parco del Mercatello, mentre si aggiravano con fare sospetto. Durante il controllo, uno di loro è stato trovato in possesso di una pistola giocattolo di grandi diemnsioni priva del tappo rosso, esatta replica di una Desert Eagle calibro 50. Condotti in Questura i due, si è scoperto che entrambi avevano con precedenti penali, e per il possessore dell’arma giocattolo è scattata la denuncia per porto in luogo pubblico di oggetti atti ad offendere.

Continua
Non hanno il biglietto ed aggrediscono i controllori: lite sul bus a Pontecagnano Cronaca 

Non hanno il biglietto ed aggrediscono i controllori: lite sul bus a Pontecagnano

Tensione, stamattina, a bordo di un autobus che collega Salerno a Battipaglia. All’altezza di Pontecagnano, infatti, due persone di nazionalità nigeriana, dopo essersi rifiutate di pagare il biglietto, hanno aggredito i controllori. A quel punto sono state fermate dalla polizia locale nei pressi di piazza Sabbato. I caschi bianchi, guidati dal comandante Franco Lancetta, sono stati allertati proprio dai controllori a seguito della violenta reazione dei due alla richiesta di pagamento del ticket. Gli agenti della polizia locale hanno provveduto, non senza resistenze, a trasportare i due presso la Questura…

Continua
Salerno, controlli CC: 4 arresti e 8 denunce Cronaca 

Salerno, controlli CC: 4 arresti e 8 denunce

I Carabinieri della Compagnia di Salerno negli ultimi giorni hanno eseguito molte operazioni di controllo e contrasto alla criminalità. Quattro le persone arrestate ed otto quelle denunciate. Ai domiciliari è finito un giovane 31enne sorpreso con cocaina e tutto il materiale utile per il confezionamento delle dosi oltre alla somma di 1400 euro in contanti. Un altro uomo, di nazionalità marocchina è stato arrestato perché sorpreso in flagranza mentre cercava di forzare la portiera di un’auto parcheggiata nei pressi di Piazza della Concordia. Tra le altre operazioni anche l’arresto in…

Continua
Prostituzione in litoranea, il Questore Ficarra emette 13 Daspo Cronaca 

Prostituzione in litoranea, il Questore Ficarra emette 13 Daspo

Nella giornata di ieri, il Questore di Salerno ha emesso 13 provvedimenti di DASPO URBANO per la durata di 6 mesi nei confronti di altrettante cittadine, per lo più di nazionalità dei paesi dell’Est europeo, Bulgaria, Albania e Romania e due del Kirghizistan, residenti nelle Province di Napoli e Caserta, dedite alla prostituzione in zona litoranea di Salerno. La Divisione Anticrimine della Questura ha accertato le numerose violazioni all’ordinanza sindacale antiprostituzione del 2 luglio 2018 e la conseguente reiterazione della loro condotta antisociale, lesiva del decoro e turbativa per l’ordine…

Continua
Bimbo di 18 mesi in coma, aveva ingerito medicine Cronaca 

Bimbo di 18 mesi in coma, aveva ingerito medicine

E’ in fin di vita il bimbo di 18 mesi che ieri ha ingerito delle medicine. Il piccolo, originario di Policastro Bussentino, adesso si trova ricoverato in coma farmacologico all’ospedale di Battipaglia e sul caso indagano gli agenti del locale commissariato dopo la segnalazione arrivata direttamente dai medici del “Santa Maria della Speranza”. Secondo una prima ricostruzione, sembrerebbe che il bambino avrebbe ingerito i farmaci (degli psicofarmaci usati dallo zio) nella propria abitazione approfittando di un momento di distrazione della madre. Il farlo gli ha causato un avvelenamento e ora…

Continua
Nocera: GdF scopre azienda con 20 dipendenti in nero Notizie 

Nocera: GdF scopre azienda con 20 dipendenti in nero

Un controllo di routine, volto al contrasto dello sfruttamento del lavoro sommerso, ha portato gli uomini della Guardia di Finanza di Nocera Inferiore ad individuare un’ azienda produttrice di imballaggi, nei pressi della zona industriale di Nocera Inferiore, che si avvaleva di un cospicuo numero di personale in nero. Nel corso dell’intervento è stata accertata la presenza nello stabilimento di 20 lavoratori dipendenti totalmente sconosciuti al fisco ed all’Inps. Il titolare dell’attività, è stato deferito all’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Salerno, competente per l’irrogazione della ‘’maxisanzione’’ e per il recupero…

Continua