Voi siete qui
Costruzioni, Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil: sciopero generale il 15 marzo Cronaca 

Costruzioni, Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil: sciopero generale il 15 marzo

“Rilanciare il settore per rilanciare il Paese”. E’ questo lo slogan dello sciopero nazionale dei lavoratori delle costruzioni proclamato dai sindacati di settore Fillea/Cgil, Filca/Cisl e Feneal/Uil per venerdì 15 marzo. Lo sciopero sarà di 8 ore e interessa i lavoratori dell’intera filiera delle costruzioni. Quaranta pullman, con oltre 2mila lavoratori, partiranno dalla Campania per Roma, L’obiettivo è quello di riportare l’attenzione su uno dei settori produttivi più colpiti dalla crisi economica degli ultimi anni, con aziende che rischiano di chiudere e numerose vertenze, nazionali e locali, ancora aperte e…

Continua
Squilibri Iva e ritardi nei pagamenti della PA: Ance Aies ricorre alla Commissione Europea Cronaca 

Squilibri Iva e ritardi nei pagamenti della PA: Ance Aies ricorre alla Commissione Europea

L’Ance e le sigle datoriali del settore costruzioni hanno presentato una denuncia alla Commissione europea per la violazione delle norme comunitarie in materia di Iva e sull’applicazione dello split payment (il meccanismo per la scissione dei pagamenti della Pubblica Amministrazione che prevede nuove regole alla liquidazione dell’IVA da parte delle pubblica amministrazione). Fallito il tentativo di modificare le norme con la Legge di Bilancio, il presidente di Ance Aies Salerno Vincenzo Russo- membro del Comitato di Presidenza Nazionale dei Costruttori- ha deciso di segnalare alla Commissione europea il fatto che…

Continua
Periferie, si volta pagina: attenzione a contesti urbani e più spazi verdi Cronaca 

Periferie, si volta pagina: attenzione a contesti urbani e più spazi verdi

Gli interventi approvati per le periferie «concorreranno a realizzare la Salerno del futuro», spiega con enfasi il primo cittadino Vincenzo Napoli. E questo perché nei piani dell’amministrazione comunale proprio «le periferie saranno sempre più il cuore pulsante della città e in quanto tali devono essere dotate di servizi e infrastrutture di ultima generazione». In molti casi si tratta «di opere di riqualificazione ambientale e di infrastrutturazione del territorio che va da Fratte, passa per Matierno e arriva ad Ogliara coinvolgendo l’insieme dei rioni collinari» attese da decenni. D’altronde il programma…

Continua
Economia, la Campania cresce… ma alcuni settori sono ancora in crisi Cronaca 

Economia, la Campania cresce… ma alcuni settori sono ancora in crisi

Nel 2016 l’attività economica in Campania è cresciuta, grazie all’espansione della domanda interna, in particolare dei consumi, e di quella estera. Lo scrive la Banca d’Italia nel suo rapporto annuale. Ma la crescita non è omogenea: se il commercio internazionale è trainato dalle vendite all’estero del comparto agroalimentare (che costituiscono un terzo delle esportazioni regionali) il valore aggiunto delle costruzioni e delle opere pubbliche si è, invece, contratto. Il settore, sottolinea Bankitalia, risente sia delle difficoltà di avvio del ciclo di programmazione 2014-2020 sia di quelle di adeguamento alle norme…

Continua