Voi siete qui
Informazione e Spettacolo in Campania: riunione con De Luca Cronaca Curiosità 

Informazione e Spettacolo in Campania: riunione con De Luca

Il presidente della Regione Vincenzo De Luca ha incontrato i rappresentanti del comparto dell’audiovisivo. Esprime soddisfazione Nicola Egidio, Segretario regionale della UGL Informazione, che ha visto accogliere il proprio appello lanciato il 31 maggio. Accompagnati dal direttore del Centro di Produzione Rai di Napoli Antonio Parlati, gli operatori della comunicazione e dell’informazione audiovisiva hanno incontrato a Palazzo Santa Lucia il governatore De Luca, che ha dato seguito all’appello lanciato il 31 maggio scorso da Nicola Egidio, segretario campano dell’Ugl Informazione. Con i produttori delle principali fiction e film tv si…

Continua
Festa della Repubblica: le istituzioni mai così vicine Cronaca 

Festa della Repubblica: le istituzioni mai così vicine

Mai come quest’anno la Festa della Repubblica assume, dato la contingenza dettata dall’emergenza sanitaria e dalle conseguenze economiche e sociali che questa ha determinato – significati importanti e simbolici… (interviste nel TgLira)

Continua
Settore “wedding”, possibile ripresa a metà giugno in Campania Cronaca Curiosità 

Settore “wedding”, possibile ripresa a metà giugno in Campania

Ieri, a Palazzo Santa Lucia, una riunione tra i presidenti delle Camere di Commercio della Campania ed i rappresentanti degli operatori del settore “wedding”, per parlare di una ripresa delle attività. La Regione vuole dialogare con le categorie interessate per arrivare a una ripresa, con le necessarie prescrizioni, nella prossima metà del mese di giugno. Ma non mancano le perplessità, come quelle espresse da Serena Ranieri, presidente di Federmep al LiraTg.

Continua
Coldiretti: cantine del vino, serve liquidità Curiosità 

Coldiretti: cantine del vino, serve liquidità

A pesare sono la chiusura forzata della ristorazione, il blocco dei grandi eventi ed il calo all’estero delle esportazioni. Tre condizioni che stanno mettendo in ginocchio le cantine del vino italiane. Dopo l’emergenza Covid-19, quasi 4 cantine italiane su 10 registrano un deciso calo dell’attività con un pericoloso l’allarme liquidità. Il settore del vino, in Italia, dalla vigna al bicchiere, garantisce occupazione ad 1,3 milioni di persone. «L’Italia con 46 milioni di ettolitri si classifica davanti la Francia come il principale produttore mondiale di vino con circa il 70% della…

Continua
La fotografia è triste. Rinviato 95% cerimonie: settore al collasso Cronaca Curiosità 

La fotografia è triste. Rinviato 95% cerimonie: settore al collasso

Un grido disperato parte da una neonata Associazione che riunisce fotografi e video-operatori penalizzati dalla crisi del Coronavirus: rinviato il 95% delle cerimonie al 2021, per loro la ripartenza non ha senso. Il 18 per molte attività in Campania sarà il giorno delle riaperture, delle casse che finalmente vedranno entrare i primi soldi, il primo “ossigeno” per una nuova vita. Per molti ma non per tutti. Sono parole piene d’amarezza quelle di fotografi e operatori di cerimonie ed eventi: per loro, il futuro, è come una foto in bianco e…

Continua
Marco Mezzaroma: «La situazione economica è molto pesante, bisogna finire il campionato» Sport 

Marco Mezzaroma: «La situazione economica è molto pesante, bisogna finire il campionato»

“Nella penultima assemblea abbiamo avuto un segnale unanime da parte delle società per cercare di ripartire”, ha detto Marco Mezzaroma, co-patron della Salernitana e vicepresidente della Lega B, ai microfoni di Radio Punto Nuovo. “E’ ovvio che nelle settimane, con l’evolversi degli eventi, ci sono state sensibilità diverse. Mi pare ci sia una presa di coscienza maggiore, a livello generale, che al di là dello sport stiamo parlando di un settore economico che fattura 1 miliardo all’anno e che dà lavoro a molte persone. Come in tutti gli altri settori…

Continua
Coronavirus: ecco le misure varate dalla FIP per consentire alle società di fronteggiare la crisi Sport 

Coronavirus: ecco le misure varate dalla FIP per consentire alle società di fronteggiare la crisi

Il Consiglio Federale della FIP presieduto dal dott. Giovanni Petrucci ha deciso di attuare una serie di misure per venire incontro alle società, duramente colpite dall’emergenza Coronavirus. La FIP ha determinato un intervento complessivo di 6.7 milioni di euro così suddivisi: 4 milioni di euro in tasse da non versare per le società nella stagione 2020/2021, 2 milioni di euro di premialità confermate da destinare alle società aventi diritto e 700.000 euro destinati ai Comitati Regionali FIP per le attività sportive del territorio. Il Consiglio ha deciso di posticipare al…

Continua
L’impatto del Covid-19 sull’ospitalità italiana: secondo federalberghi è una Caporetto Cronaca 

L’impatto del Covid-19 sull’ospitalità italiana: secondo federalberghi è una Caporetto

L’impatto del Covid-19 sul sistema dell’ospitalità italiana è stato devastante. Con queste parole, il presidente di Federalberghi Bernabò Bocca ha presentato alla Commissione X del Senato gli ultimi dati dell’osservatorio Federalberghi, che monitora mensilmente un campione di circa duemila alberghi. Federalberghi ha rilevato a marzo un vero e proprio tracollo delle presenze negli esercizi ricettivi (-92,3% per gli stranieri e -85,9% per gli italiani). Ad aprile il mercato si è completamente fermato (-99,1% per gli stranieri e -96,4% per gli italiani). Ad aprile, nel comparto ricettivo sono andati persi circa…

Continua
Coronavirus, a Positano dal 1 aprile riaprono tutte le attività Cronaca 

Coronavirus, a Positano dal 1 aprile riaprono tutte le attività

Niente panico coronavirus. Capri, Positano, Ravello, Sorrento e Amalfi da oggi scuole aperte e tra un mese tutte le attività ricettive e commerciali aperte. In Costiera amalfitana e Penisola Sorrentina nessun caso di conoravirus: “Niente panico, altrimenti si ferma l’Italia” De Lucia, Positano: «turismo in Costa d’Amalfi è in difficoltà» Il sindaco di Positano parla delle difficoltà che vive la costiera amalfitana soprattutto nel settore turistico. Pubblicato da Liratv su Lunedì 2 marzo 2020

Continua
Lurgi (Milagro Travel): «lunedì a Roma, per chiedere aiuto al Governo» Cronaca 

Lurgi (Milagro Travel): «lunedì a Roma, per chiedere aiuto al Governo»

A subire il maggior contraccolpo dell’emergenza coronavirus sono soprattutto le agenzie di viaggio, oltre agli operatori del turismo in genere. Lunedì presidio pacifico in piazza Montecitorio a Roma, per chiedere aiuto al Governo. (intervista nel Liratg) Lurgi (Milagro Travel): «lunedì a Roma, per chiedere aiuto al Governo» A subire il maggior contraccolpo dell’emergenza coronavirus sono soprattutto le agenzie di viaggio, oltre agli operatori del turismo in genere. Lunedì presidio pacifico in piazza Montecitorio a Roma, per chiedere aiuto al Governo. Pubblicato da Liratv su Sabato 29 febbraio 2020

Continua