Voi siete qui
La Corte di Appello traslocherà negli uffici della Cittadella giudiziaria dal prossimo 3 febbraio Cronaca 

La Corte di Appello traslocherà negli uffici della Cittadella giudiziaria dal prossimo 3 febbraio

Prima, però, c’è  l’inaugurazione dell’anno giudiziario, il 1 febbraio, sempre in via Dalmazia Ancora un paio di settimane e poi la Corte di Appello traslocherà negli uffici della Cittadella giudiziaria di via Dalmazia. È stato diramato dalla presidente Iside Russo il crono-programma dei lavori. Prima, però, c’è l’impegno con l’inaugurazione dell’anno giudiziario, fissato per sabato primo febbraio nella nuova struttura disegnata dall’archistar Chipperfield. Con l’autorizzazione al trasloco degli uffici, scatta anche la sospensione delle udienze delle tre sezioni penali a partire dal 3 febbraio e, comunque, non oltre l’8 marzo,…

Continua
Fonderie Pisano, la Conferenza dei servizi dispone 90gg per adeguamento Cronaca 

Fonderie Pisano, la Conferenza dei servizi dispone 90gg per adeguamento

La partita delle Fonderie Pisano si sta ancora giocando su più fronti. L’opificio di via dei Greci è in stand-by, non ha ottemperato alle prescrizioni e la Regione ne ha disposto la chiusura per 45 giorni. In questo nuovo contesto s’inserisce la Conferenza dei servizi che ha visto Regione, Asl, Comune e Arpac riuniti per tirare le somme e presentare le relazioni. Al termine della riunione che serviva a verificare delle opere proposte dalle Fonderie Pisano per abbattere i fattori inquinanti e applicare le migliori tecnologie per la salvaguardia della…

Continua
Sanità: De Luca incontra dg del Ruggi. Colloquio su riqualificazione ospedali azienda ospedaliera Cronaca 

Sanità: De Luca incontra dg del Ruggi. Colloquio su riqualificazione ospedali azienda ospedaliera

Il Presidente della Regione Vincenzo De Luca ha incontrato il Direttore Generale dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi di Aragona Giuseppe Longo per fare il punto sulla riqualificazione degli ospedali dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Salerno. Durante l’incontro, il dg ha riconfermato che “non è previsto alcun depotenziamento o chiusura degli ospedali costituenti l’A.O.U. di Salerno. Al contrario, gli obiettivi strategici aziendali prevedono una riqualificazione delle attività assistenziali con interventi di potenziamento del personale e di ristrutturazione edilizia”. Il direttore generale a breve trasmetterà alla Direzione Generale della Tutela della…

Continua