Voi siete qui
Cassazione ha deciso: no al braccialetto elettronico per Pasquale Aliberti Cronaca 

Cassazione ha deciso: no al braccialetto elettronico per Pasquale Aliberti

Il pericolo, per Pasquale Aliberti, era il ritorno dietro le sbarre di Fuorni, in attesa che si trovasse un braccialetto elettronico disponibile. Ed invece, dopo due ore di Camera di Consiglio, i giudici della Suprema Corte di Cassazione hanno deciso che quel controllo continuo a distanza non è così necessario come la Procura Antimafia riteneva nel suo ricorso, presentato all’indomani della pronuncia del Riesame di Salerno che dispensava l’ex sindaco di Scafati dall’utilizzo del braccialetto. Insomma, Pasquale Aliberti può attendere il processo nella sua casa di Roccaraso, dove si trova…

Continua
Riesame decide per domiciliari a Roccaraso: Aliberti non dovrà indossare il braccialetto elettronico Cronaca 

Riesame decide per domiciliari a Roccaraso: Aliberti non dovrà indossare il braccialetto elettronico

Il collegio del Tribunale del Riesame composto dai giudici Cantillo e Zarone con Sgroia presidente è andato ben oltre quanto già disposto dal gip Giovanna Pacifico: l’ex sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti, non solo deve uscire dal carcere per andare agli arresti domiciliari, ma può anche fare a meno del braccialetto elettronico, il dispositivo di controllo a distanza che il gip avrebbe voluto fargli indossare per monitorarne gli spostamenti. Insomma, dopo la decisione assunta ieri dal Riesame, Aliberti può beneficiare della detenzione nella sua casa di Roccaraso, dove potrà avere…

Continua