Voi siete qui
Passeggiate con i bambini e jogging, in Campania non si può Cronaca 

Passeggiate con i bambini e jogging, in Campania non si può

Il Viminale dà la possibilità di fare jogging o una passeggiata con i figli minorenni nei pressi della propria abitazione. Il governatore Vincenzo De Luca ribadisce invece il divieto di uscire per combattere la diffusione del coronavirus. La circolare del Viminale rischia di lanciare un messaggio distorto alla gente, quello che ormai il pericolo è minore e quindi si può anche uscire per una passeggiata con i bambini o per una corsetta. Decisioni criticate aspramente da Vincenzo De Luca. “Considero gravissimo il messaggio proveniente dal Ministero dell’Interno, si trasmette irresponsabilmente…

Continua
Regione Campania sta facendo tutto il possibile per proteggere i cittadini Cronaca 

Regione Campania sta facendo tutto il possibile per proteggere i cittadini

A tratti è il solito fiume in piena, capace di strappare un sorriso in un momento drammatico come quello che stiamo vivendo e di scatenare i social. Ma per gran parte del suo intervento, Vincenzo De Luca sceglie la strada della concretezza e dei toni medi, riconoscendo al Governo un lavoro importante, dicendo che non c’è nessun conflitto con Roma, anche se dalla Protezione Civile hanno mandato mascherine che può indossare solo il “coniglietto Bugs Bunny”. Il riferimento è alla lenzuolata che già al Nord hanno definito carta igienica: ben…

Continua
Covid19, De Luca: “Governo fa lavoro importante, nessun conflitto” Cronaca 

Covid19, De Luca: “Governo fa lavoro importante, nessun conflitto”

Noi in Campania abbiamo fatto quello che abbiamo ritenuto più utile per la tutela dei nostri cittadini. So che la vita è diventata pesante, che siamo tutti sballottati. Adesso a scandire le nostre giornate ci sono solo il pranzo e la cena e a un momento iniziale di paura si sostituisce l’assuefazione. Bisogna stringere i denti ed avere fiducia. La battaglia non si vincerà a brevissimo, ma sarà vinta prima se faremo tutti i sacrifici che ci vengono richiesti“. “Il Governo sta facendo un lavoro importante, ha preso misure rigorose che condivido,…

Continua
Ordinanza regionale in Campania, misure prorogate al 14 aprile Cronaca 

Ordinanza regionale in Campania, misure prorogate al 14 aprile

Restare a casa è un obbligo in Campania fino al 14 aprile. Con una nuova ordinanza, il governatore Vincenzo De Luca ha prorogato le misure di contenimento del coronavirus già in vigore. La situazione è in continua evoluzione e le disposizioni vengono prese in base all’andamento epidemiologico. Fino al 14 aprile, su tutto il territorio regionale, resta il divieto di uscire di casa. Sono ammessi esclusivamente spostamenti temporanei ed individuali per comprovate esigenze lavorative, per le attività consentite, o motivi di salute o necessità. Un accompagnatore è consentito solo per…

Continua
Nessuna attrezzatura in Campania, De Luca scrive a Conte: “Presto conteremo i morti” Cronaca 

Nessuna attrezzatura in Campania, De Luca scrive a Conte: “Presto conteremo i morti”

“Il livello di sottovalutazione è gravissimo. Non si è compreso che gli obiettivi strategici sono due: contenere il contagio al Nord; impedire la sua esplosione al Sud”. “Zero ventilatori polmonari, zero mascherine P3, zero dispositivi medici di protezione. A fronte di un impegno ad inviare in una prima fase 225 ventilatori sui 400 richiesti, e 621 caschi C-PAP, non è arrivato nulla. Siamo ad un passo dalla tragedia”. E’ arrabbiato il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, per gli impegni assunti e disattesi dal commissario straordinario all’emergenza Coronavirus e dall’esecutivo…

Continua
Regole più severe, sequestro auto e multe salate. Ma a Torre del Greco… Cronaca 

Regole più severe, sequestro auto e multe salate. Ma a Torre del Greco…

I passanti inveiscono contro il personale della Protezione Civile che invitava la gente a stare in casa. Queste immagini arrivano da Torre del Greco e sono state girate nelle ultime ore, non giorni o settimane fa. In piena emergenza coronavirus, c’è chi passeggia tranquillamente per strada senza rispettare ordinanze e decreti. Ma soprattutto senza rispettare gli altri e chi, in queste settimane, lavora incessantemente per salvare vite umane. Per ridurre i comportamenti non consentiti, potrebbero essere presi provvedimenti più duri. Come il sequestro del mezzo, auto o moto, per chi…

Continua
Piano straordinario della Regione Campania per fronteggiare il picco dei contagi Cronaca 

Piano straordinario della Regione Campania per fronteggiare il picco dei contagi

Il peggio deve ancora venire, è bene dirlo subito. Le previsioni evidenziano che in Campania il numero dei contagi di coronavirus, rispetto a quello attuale, sarà il doppio per fine mese e il quadruplo ad aprile. Più precisamente, si prevedono 1500 persone contagiate entro il 29 marzo e 3000 per inizio aprile, con 140 in terapia intensiva. Per fronteggiare questi numeri, la Regione Campania ha stilato un piano straordinario muovendosi su più fronti. Un’impresa di Padova, aggiudicandosi la gara in tempi strettissimi, consegnerà tre moduli prefabbricati da 24 posti letto…

Continua
De Luca al Governo: «Misure drastiche per controllare il contagio » Cronaca 

De Luca al Governo: «Misure drastiche per controllare il contagio »

Nuova dichiarazione del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che stamani si ha rivolto un invito al Governo “affinché vengano assunte misure drastiche per evitare o controllare l’arrivo di cittadini da regioni e Paesi in cui il contagio è già elevato”. “Ho già sottolineato – ha fatto sapere il governatore – il pericolo eccezionale che può derivare da spostamenti incontrollati che si andrebbero a sommare a quelli delle settimane scorse. Tali flussi renderebbero davvero ingovernabile la situazione in Campania. Attendiamo un confronto di merito urgente con il Governo su…

Continua
Coronavirus, De Luca: “manteniamo le distanze, secondo i nostri tecnicientro il 29 marzo saremo a 1500 contagi” Cronaca 

Coronavirus, De Luca: “manteniamo le distanze, secondo i nostri tecnicientro il 29 marzo saremo a 1500 contagi”

«Più facciamo gli imbecilli più questo calvario durerà mesi. Mi arrivano voci di persone che vogliono organizzare feste di laurea. Mandiamo i carabinieri con il lanciafiamme se la fate.» Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, parla di un possibile picco di tremila contagi ad inizio aprile in Campania e annuncia due ordinanze: “Io non sono d’accordo con il governo nazionale – dice – basta mezze misure, chiudiamo tutto, militarizziamo l’Italia”. Il governatore poi annuncia due ordinanze: “La prima per la chiusura di tutti i cantieri, salvo quelli legati alle…

Continua
Esercito in Campania per controlli in strada, a Bergamo per trasportare le bare Cronaca 

Esercito in Campania per controlli in strada, a Bergamo per trasportare le bare

A Bergamo l’esercito interviene per trasportare le numerose bare accumulate in questi giorni. In Campania sarà presente per controllare gli incoscienti che escono di casa per passeggiare o fare una corsetta. Colpiscono le immagini di via Borgo Palazzo a Bergamo con una lunga fila di camion dell’esercito per trasportare circa sessanta bare dal cimitero, ormai pieno, verso i forni crematori di altre regioni. In una settimana sono decedute 300 persone a Bergamo affette da coronavirus. Non bisogna fare l’errore di pensare che il nord sia distante dal sud perché la…

Continua