Voi siete qui
Ecodistretto, la preoccupazione della Coldiretti Cronaca 

Ecodistretto, la preoccupazione della Coldiretti

«Non siamo per il partito del “no” a tutti i costi ma l’ecodistretto insiste su un territorio vocato all’agroalimentare». Cosi il presidente di Coldiretti Salerno Vito Busillo. Dopo settimane di polemiche ed incontri, anche l’associazione dei produttori agricoli prende posizione rispetto al progetto di realizzazione dell’ecodistretto di Pontecagnano che prevede la realizzazione di un impianto di compostaggio da 60 mila metri quadrati per il trattamento dell’organico e di due impianti più piccoli a Giffoni Valle Piana Il presidente di Coldiretti lancia l’allarme sull’impatto che l’impianto potrebbe avere sul settore agricolo….

Continua
Lanzara: «risorse significative per sistema virtuoso e sostenibile» Cronaca 

Lanzara: «risorse significative per sistema virtuoso e sostenibile»

Il Sindaco di Pontecagnano Faiano parla di risorse significative per un’impiantistica all’avanguardia e soprattutto a norma. «Non si può chiedere solo ad alcuni sindaci di ospitare i rifiuti di un’intera Provincia, solo perché qualcuno non fa il proprio dovere e non accetta gli impianti», attacca Lanzara. «I comitati del “No a prescindere” non ci servono. A pieno regime avremo una riduzione di oltre 120 mila tonnellate di scarti l’anno».

Continua