Voi siete qui
Inquinamento: ecco perché è stato deciso lo stop dei vecchi veicoli a Salerno Cronaca 

Inquinamento: ecco perché è stato deciso lo stop dei vecchi veicoli a Salerno

Il sindaco di Salerno, annunciando il fermo delle auto inquinanti, è stato molto esplicito: la decisione non è un capriccio dell’amministrazione comunale, che anzi ha fatto di tutto per limitare i disagi. Piuttosto si tratta di un’ordinanza inevitabile, fatta sulla scorta delle allarmanti rilevazioni dell’Arpac sulla qualità dell’aria e le emissioni nocive. Il divieto alla circolazione di auto e moto inquinanti scaturisce dall’incrocio dei dati del ministero dei Trasporti con quelli contenuti proprio nell’ordinanza.  Su oltre 110mila vetture circolanti, più di 43mila sono vecchie e non adeguate alle recenti norme…

Continua
Cosa accadrebbe se uscissimo dall’euro? Dibattito al SellaLab di Salerno Curiosità 

Cosa accadrebbe se uscissimo dall’euro? Dibattito al SellaLab di Salerno

“Cosa succede se usciamo dall’euro?” Non è solo l’interrogativo diventato il mantra del dibattito politico anti e pro-europeista. Ma è anche un libro che intende presentare le modalità, le conseguenze e i costi di una prospettiva cui i movimenti sovranisti danno la stura nel vecchi continente. A Salerno la riflessione si apre al Sellalab con una tavola rotonda aperta, in cui l’autore del libro e direttore dell’Osservatorio sull’economia digitale dell’Istituto Bruno Leoni – Carlo Stagnaro – si confronta con operatori economici, osservatori, industriali e giornalisti. Tra i relatori: Vincenzo Villani…

Continua
Domani a Salerno due navi della Marina Militare prima della dismissione Cronaca 

Domani a Salerno due navi della Marina Militare prima della dismissione

Si tratta del pattugliatore di squadra Aviere e della fregata Euro Arriveranno domani al porto commerciale di Salerno il pattugliatore di squadra Aviere e la fregata Euro della Marina Militare. Ci rimarranno fino al 3 luglio prima di partire per la loro ultima campagna navale. Si tratta di due gloriose rappresentanti di una parte di storia della Marina Militare che a breve termineranno la loro vita operativa dopo oltre 30 anni di attività al servizio del Paese. Dopodomani, venerdì 29 giugno alle ore 10, i comandanti delle due navi terranno una conferenza stampa…

Continua