Sala Consilina, aggredisce il compagno e gli danneggia l’auto. Divieto di avvicinamento

Nel pomeriggio, i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento alla parte offesa, emessa dal GIP di Lagonegro su richiesta della locale Procura, nei confronti di una 27enne di origini rumene, ritenuta responsabile di atti persecutori. Le indagini sono state condotte dai militari della Stazione di Sala Consilina i quali hanno ricostruito diversi episodi di violenza, intercorsi dal giugno ad oggi, ai danni dell’ex compagno della giovane La ragazza, al diniego dell’uomo di ricucire la relazione sentimentale, aveva con…

Continua