Voi siete qui
Strage di Capaci, a Salerno cerimonia presso il monumento Falcone – Borsellino Cronaca 

Strage di Capaci, a Salerno cerimonia presso il monumento Falcone – Borsellino

Ventisette anni fa la strage di Capaci: il 23 maggio del 1992, poco prima delle 18, sull’autostrada che collega l’aeroporto di Punta Raisi a Palermo, esplode una carica di tritolo, l’asfalto viene sventrato, e in quell’inferno di lamiere muoiono il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e tre agenti della scorta Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani. Mentre altrove si scatena la polemica, Salerno ricorda quel terribile attentato, che ha sconvolto l’intero Paese, con una cerimonia sobria e la deposizione di una corona di alloro alla memoria del giudice Falcone…

Continua
Strage di Capaci, il ricordo del procuratore Masini Cronaca 

Strage di Capaci, il ricordo del procuratore Masini

In occasione della cerimonia di questa mattina il procuratore vicario del Tribunale di Salerno Luca Masini ricorda di quando, agli inizi della sua carriera,  ha contattato per la prima volta Giovanni Falcone.

Continua
Lega, salta l’accordo con Direzione Italia per le provinciali Cronaca 

Lega, salta l’accordo con Direzione Italia per le provinciali

Gambino: “seguendo gli accordi nazionali saremo con Fratelli d’Italia” Dalla segreteria nazionale di Direzione Italia arriva il parere negativo e così a livello locale salta all’ultimo momento l’accordo con la Lega di Salvini. I due coordinatori provinciali Alberico Gambino e Mariano Falcone si erano alleati in vista delle prossime elezioni provinciali di Salerno. Ma il partito di Fitto per le europee ha stretto un patto con Fratelli d’Italia. Ecco perché Direzione Italia e Lega a Salerno non possono stare insieme. Alberico Gambino, assente stamane alla conferenza stampa con la Lega,…

Continua
Pontecagnano, piazza per Falcone e Borsellino Cronaca 

Pontecagnano, piazza per Falcone e Borsellino

Ai due magistrati è stato dedicato un monumento di Bartolomeo Gatto Le parole di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino ritornano attraverso i bambini di Pontecagnano Faiano. Il ricordo dei due magistrati uccisi dalla mafia è ancora vivo. Da oggi a Pontecagnano lo è ancora di più. Si è svolta stamane, nel cuore della città, la cerimonia di intitolazione di Piazza dei Giardini Falcone e Borsellino. Presenti numerose autorità civili, militari e religiose. Un momento che è stato un forte appello alla giustizia in memoria di chi ha sacrificato la propria…

Continua