Voi siete qui
Musica e beneficenza, grande successo per l’ ”iPop Festival” Curiosità 

Musica e beneficenza, grande successo per l’ ”iPop Festival”

Con una sorprendete ed emozionante “Io per lei” di Pino Daniele il coro Crescent ha aperto la serata dell’ “iPop Festival”, la rassegna musicale interamente dedicata al vocal pop a cappella. L’apertura ha sorpreso il pubblico, poi è stata la volta dei cori ospiti provenienti dalla capitale, i Flowing Chords e Le Mani Avanti. Nel corso della serata, inoltre, il Coro Crescent ha presentato il prodotto di un progetto iniziato un anno fa: la collaborazione con il produttore salernitano Antonio Montagnani, in arte Preciousland. Dall’amicizia musicale con lui è nata…

Continua
Prima domenica da record assoluto a Paestum: oltre 14mila visitatori Cronaca Curiosità 

Prima domenica da record assoluto a Paestum: oltre 14mila visitatori

Record d’ingressi al Parco archeologico di Paestum che domenica 6 ottobre ha ospitato, ai piedi del Tempio di Nettuno, il secondo appuntamento del Festival dell’Essere, la manifestazione pensata e diretta da Vittorio Sgarbi e progettata da Sabrina Colle: un viaggio nel pensiero e nella parola nei luoghi della Magna Grecia. Un traino naturale, per l’area archeologica pestana, che solo ieri ha contato 14mila visitatori nella prima domenica gratuita di ottobre: un record assoluto nella storia di Paestum, che ha superato anche gli 8.812 visitatori dell’ottobre 2017. I tantissimi visitatori che hanno affollato sia il…

Continua
Festival Venezia, vince il corto salernitano “Veronica non sa fumare” Cronaca Curiosità 

Festival Venezia, vince il corto salernitano “Veronica non sa fumare”

Nella settimana internazionale della critica, all’interno del Festival del cinema di Venezia, vince il corto “Veronica non sa fumare”. Abbiamo incontrato la regista Chiara Marotta e il direttore della fotografia Loris Giuseppe Nese, entrambi salernitani così come tutto il cast.

Continua
Festival dell’Essere: si comincia stasera da Elea-Velia Cronaca Curiosità 

Festival dell’Essere: si comincia stasera da Elea-Velia

Nei luoghi che videro nascere la scuola filosofica di Parmenide, Zenone, Senofane, Melisso, torna al centro del dibattito su Essere e non Essere. Stasera, nello scenario incantevole di Velia che ispirò i padri della filosofia occidentale, il primo appuntamento del Festival progettato da Sabrina Colle e diretto da Vittorio Sgarbi vedrà alternarsi ospiti d’eccezione. Prodotto da Angelo Tumminelli, finanziato dalla Regione Campania e realizzato in collaborazione con la SCABEC, l’evento chiamerà sul palco di Elea-Velia, al teatro Parmenide della Fondazione Alario ad Ascea, lo stesso Vittorio Sgarbi. Tra monologhi e…

Continua
Salerno: se ai Barbuti vanno “in scena” gli incivili Cronaca 

Salerno: se ai Barbuti vanno “in scena” gli incivili

Come ogni anno, la tracotanza e la scostumatezza di pochi rischiano di condizionare il lavoro e gli sforzi di chi porta luce e cultura nel centro storico di Salerno, ai Barbuti. Bastano pochi secondi per documentare con un telefonino la strafottenza di coloro che ogni notte, prima-durante-dopo gli spettacoli in Largo Barbuti, danno sfogo ad istinti primordiali, urlando, bevendo e orinando in una delle piazze più antiche e più belle del centro storico di Salerno; costringendo gli organizzatori della rassegna ad interrompere a più riprese le esibizioni, a chiedere scusa…

Continua
I vincitori del Giffoni Film Festival, si pensa già alla 50^ edizione Cronaca 

I vincitori del Giffoni Film Festival, si pensa già alla 50^ edizione

Nessun limite geografico, di cultura, razza o religione. La forza principale del Giffoni Film Festival, che unisce ragazzi provenienti da ogni parte del mondo, forse è proprio questa. Lo si capisce anche dai premi assegnati ai film vincitori della 49^ edizione al termine di una selezione appassionata che ha messo a confronto oltre 100 opera in corcorso, tra lungometraggi, corti e documentari. È il coraggio di “Rocca changes the world” a stregare i giurati della categoria Elements +6. Rocca vive da sola in una grande casa, trova in Caspar un…

Continua
Festival Piano Solo, quattro concerti pianistici a Salerno Cronaca 

Festival Piano Solo, quattro concerti pianistici a Salerno

Quattro concerti per un cartellone di assoluto respiro internazionale. Dopo un anno di pausa, torna a Salerno il Festival “Piano Solo“. Ci sarà un confronto tra diversi magisteri pianistici europei tra Spagna, Francia, Italia e Polonia. I concerti, ad ingresso libero, si terranno il 10, 17 e 21 maggio nel Salone dei Marmi del Comune di Salerno. L’ultimo appuntamento, il 24 maggio, si terrà nella chiesa di San Giorgio in via Duomo. Giunto alla XII edizione, il Festival Piano Solo è curato dai pianisti Paolo Francese e Sara Cianciullo.

Continua
Festival cinema diritti umani alla Fondazione Menna Cronaca 

Festival cinema diritti umani alla Fondazione Menna

Cinque appuntamenti per affrontare temi attuali e delicati attraverso film e dibattiti con esperti dei vari settori. Si chiama “I giovedì del cinema dei diritti umani” la rassegna di cinema politico che si terrà alla Fondazione Filiberto Menna di Salerno. È ispirata al Festival del cinema dei diritti umani di Napoli. A curare gli incontri, dal 2 maggio al 6 giugno, saranno Maurizio Del Bufalo, Enzo Rosco ed Edoardo Scotti.

Continua
Creattiviamo la città, domani la chiusura con il concerto di Di Bella Curiosità 

Creattiviamo la città, domani la chiusura con il concerto di Di Bella

Prosegue a Salerno “Creattiviamo la città” il festival della creatività giovanile promosso da InformaGiovani e a cura di Arci, con il patrocinio del Comune. Domani sera l’evento si chiude con il concerto di Francesco Di Bella all’Augusteo

Continua
Creattiviamo la città, presentata la sesta edizione del festival Curiosità 

Creattiviamo la città, presentata la sesta edizione del festival

Torna “Creattiviamo la città”, il festival della creatività giovanile promosso da InformaGiovani Salerno e a cura di Arci Salerno, con il patrocinio del Comune di Salerno. Tre giorni di dibattiti, workshop, mostre e concerti dedicati al tema del lavoro e dell’arte. “Occupati d’arte” è il tema scelto per la sesta edizione del festival, un’occasione per riflettere sulle dinamiche dello sviluppo dell’occupazione giovanile nel mondo dell’arte. Una fetta sempre più consistente di giovani riesce a trovare una propria dimensione lavorativa sfruttando le proprie competenze artistiche o, comunque, riesce a inserirsi fruttuosamente…

Continua