Voi siete qui
Fiamme in Costiera Amalfitana a Maiori Cronaca 

Fiamme in Costiera Amalfitana a Maiori

L’incendio ha interessato Monte Valerio Tornano gli incendi in Costiera Amalfitana. Nel pomeriggio le fiamme hanno interessato Monte Valerio nel territorio del comune di Maiori. La zona è poco distante dal Santuario dell’Avvocata. Subito attivato il direttore delle operazioni di spegnimento (Dos). Il rogo è stato domato e non ci sono stati feriti. Quanto accaduto oggi ha creato subito allarme in Costiera Amalfitana ricordando i numerosi incendi delle estati scorse. La provincia di Salerno è stata, per numero di roghi, una delle piu colpite negli ultimi anni. Gli incendi bruciano…

Continua
Auto in fiamme sull’autostrada, illesi gli occupanti Cronaca 

Auto in fiamme sull’autostrada, illesi gli occupanti

L’incendio si è verificato sul raccordo Sicignano-Potenza Auto prende improvvisamente fuoco mentre è in viaggio. E’ accaduto stamane sul raccordo autostradale Sicignano-Potenza in direzione sud. A bordo della vettura c’erano due persone adulte ed una bambina. Tutti sono rimasti fortunatamente illesi. Subito sono intervenuti i Vigili del Fuoco con una squadra di Sala Consilina ed un’altra di Eboli. Le operazioni di spegnimento dell’incendio sono state concluse senza alcun pericolo per le persone.

Continua
Incendio azienda tessile, evacuati tre palazzi Cronaca 

Incendio azienda tessile, evacuati tre palazzi

Paura a Capaccio, intervenuti più di 20 Vigili del Fuoco e diversi mezzi Fiamme tra le abitazioni e nuvole alte di fumo nero. Attimi di paura a Capaccio Scalo per un incendio di vaste proporzioni scoppiato in via Italia. In fumo il deposito e il punto vendita di una ditta di tessuti. Il rogo ha coinvolto pure un deposito di ferramenta poco distante, all’interno del quale c’erano diversi contenitori di vernici che sono esplosi. Danni anche ad una villa adiacente. È stato necessario evacuare tre condomini ma fortunatamente non ci…

Continua
Partito il piano antincendi della Regione Campania Cronaca 

Partito il piano antincendi della Regione Campania

I Vigili del Fuoco spiegano il loro ruolo nel corso di Buongiorno Lira Da 48 ore è attivo il piano antincendi della Regione Campania. Negli ultimi anni la provincia di Salerno e la regione Campania sono stati tra i territori più colpiti dai roghi estivi. Le fiamme hanno distrutto migliaia di ettari di vegetazione e di macchia mediterranea, aumentando di conseguenza il rischio di frane durante le piogge. I Vigili del Fuoco sono una componente importante del piano antincendi predisposto dalla Regione Campania. “Abbiamo nella nostra disponibilità mezzi aerei, elicotteri,…

Continua
Teggiano, incendio in un appartamento del centro storico Cronaca 

Teggiano, incendio in un appartamento del centro storico

Vigili del Fuoco impegnati per ore per domare il rogo e per la messa in sicurezza dello stabile Paura nel centro storico di Teggiano per un incendio scoppiato in un appartamento alle prime ore del mattino. Le operazioni di spegnimento sono state molto lunghe e complicate in quanto lo stabile non era di facile accesso per i mezzi dei Vigili del Fuoco. Inoltre il grosso carico d’incendio ha reso le operazioni ancora più difficili. Sono ancora in corso le opere di smassamento e raffreddamento per mettere l’edificio in sicurezza.

Continua
Mercato San Severino, incendio in un attico. Nessun ferito Cronaca 

Mercato San Severino, incendio in un attico. Nessun ferito

Paura nel pomeriggio a Mercato S.Severino. Per cause ancora da accertare all’interno di un attico in corso Garibaldi 22 si è sviluppato un incendio. Le fiamme, alimentate anche dal vento, si sono propagate rapidamente. Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha evitato il peggio. Non ci sono stati feriti.

Continua
Incendio alla Nappi Sud: sembra che le fiamme siano partite dalla palazzina uffici Cronaca 

Incendio alla Nappi Sud: sembra che le fiamme siano partite dalla palazzina uffici

E’ ancora troppo presto per capire come e perché sia andata a fuoco parte della Nappi Sud a Battipaglia, nella zona industriale. Si tratta di una delle piattaforme per lo smaltimento dei rifiuti più grandi ed importanti dell’interno mezzogiorno. Le lingue di fuoco, alte più di cinquanta metri, si sono levate in piena notte, avvolgendo in pochi minuti una parte dell’azienda. Il rogo sarebbe partito dalla palazzina uffici di Nappi Sud, dunque tra le ipotesi può iscriversi quella del corto circuito. Ma le forze dell’ordine che stanno indagando non possono…

Continua
Cinque auto incendiate nella notte a Cava de’ Tirreni Cronaca 

Cinque auto incendiate nella notte a Cava de’ Tirreni

Vigili del Fuoco impegnati per ore per domare le fiamme Per cause ancora da accertare cinque automobili sono state incendiate a Cava de’ Tirreni. Le fiamme sono divampate nella notte creando panico tra i residenti. Per domare il rogo, che avrebbe potuto coinvolgere altri mezzi parcheggiati in strada, i Vigili del Fuoco hanno dovuto lavorare per ore. Sul posto un’autopompa e due autobotti. La situazione è tornata alla normalità alle prime luci dell’alba.

Continua
Incendio deposito rifiuti Castel San Giorgio, proseguono le indagini Cronaca 

Incendio deposito rifiuti Castel San Giorgio, proseguono le indagini

Il Comune porta avanti l’iter per una nuova gara nella gestione dei rifiuti È ancora sotto sequestro il deposito della nettezza urbana a Castel San Giorgio incendiato la notte del 15 maggio scorso. Le indagini proseguono per risalire ai responsabili del rogo che ha provocato numerosi danni. Quantificarli con precisione, ad oltre due settimane di distanza, non è possibile. I mezzi all’interno del deposito sono andati distrutti ma solo due erano di proprietà del comune. Gli altri erano stati presi a noleggio. I problemi maggiori sono senza dubbio quelli alla…

Continua
Incendio in carcere, quattro agenti intossicati Cronaca 

Incendio in carcere, quattro agenti intossicati

Ad appiccare il fuoco un detenuto algerino Quattro agenti finiti in ospedale per intossicazione. E’ il bilancio di un incendio scoppiato l’altra sera all’interno del carcere di Salerno. Un detenuto algerino del reparto isolamento ha dato fuoco ad alcuni oggetti all’interno della sua cella. In poco tempo le fiamme hanno avvolto la stanza provocando una nube densa di fumo. Fortunatamente il pronto intervento degli agenti della Polizia Penitenziaria ha permesso di evitare il peggio. L’incendio poteva mettere a rischio la sicurezza all’interno della casa circondariale di Fuorni e provocare gravi…

Continua