Addio a Roberto Racinaro, il rettore “rosso” in carcere nel 1995 e poi completamente assolto

Studioso di Hegel, allievo di Biagio De Giovanni, “enfant prodige” dell’Accademia, si ritrovò al centro di una vicenda giudiziaria legata agli appalti per la mensa, da cui fu completamente prosciolto solo dopo 16 anni Commozione, dolore e rammarico. Tangibili nella chiesa dei Salesiani dove questa mattina alle 10.30 si sono celebrati i funerali di Roberto Racinaro, già rettore dell’Università di Salerno, professore e maestro di più generazioni d’innamorati della filosofia. Ieri, il cuore dello studioso di Hegel – allievo di Biagio De Giovanni – si è fermato. Lasciando un grande vuoto…

Continua