Voi siete qui
Gestore slot a Battipaglia nei guai col Fisco: sequestro da 320mila euro Cronaca 

Gestore slot a Battipaglia nei guai col Fisco: sequestro da 320mila euro

La Guardia di Finanza ha eseguito un decreto di sequestro preventivo, finalizzato alla confisca per equivalente, nei confronti del gestore di una società di noleggio di slot machine, denunciato per peculato. Il provvedimento scaturisce da un’indagine condotta dai Finanzieri della Tenenza di Battipaglia- su coordinamento della Procura di Salerno- al termine della quale è emerso che il titolare della ditta aveva trattenuto per sé gli interi incassi di ben 102 slot machine collegate alla rete telematica dei Monopoli di Stato, anziché versare al Fisco le imposte maturate nei 10 mesi…

Continua
Targhe estere: Guardia di Finanza intensifica i controlli Cronaca 

Targhe estere: Guardia di Finanza intensifica i controlli

La Guardia di Finanza di Salerno ha intensificato, nei giorni scorsi, i controlli nei confronti degli automobilisti alla guida di vetture con targa estera. Continuano a ripetersi, infatti, i casi di cittadini italiani o, comunque, soggetti residenti in Italia che circolano con veicoli immatricolati oltre-frontiera, soprattutto nei Paesi dell’Est Europa. È una pratica diffusa che consente, il più delle volte, di abbattere i costi di bollo auto ed assicurazione. Più difficile, inoltre, recapitare i verbali per le contravvenzioni al codice della strada. Non mancano, infine, coloro che cercano, in questo…

Continua
GdF: bilancio di un anno di attività a contrasto di evasione e riciclaggio Cronaca 

GdF: bilancio di un anno di attività a contrasto di evasione e riciclaggio

La capacità della Guardia di Finanza di agire in modo trasversale, scovando frodi fiscali ed il riciclaggio dei capitali, è l’unico mezzo per garantire i contribuenti onesti dalla concorrenza sleale e da un mercato alterato dai comportamenti scorretti. Il gen. Danilo Petrucelli, celebrando a Salerno il 245° anniversario della nascita delle fiamme gialle, più che di numeri parla della missione a tutela delle casse dell’erario, di chi paga le tasse e mette in guardia gli stessi cittadini: se nella veste di clienti notano prezzi troppo bassi, agevolazioni eccessive su prodotti…

Continua
Scandalo sentenze pilotate: Cptg avvia ispezione nella commissione tributaria regionale Cronaca 

Scandalo sentenze pilotate: Cptg avvia ispezione nella commissione tributaria regionale

Il consiglio di presidenza della giustizia tributaria ha deciso di avviare un’ispezione approfondita sulla sede distaccata di Salerno della Commissione tributaria regionale. Questo potrebbe comportare un rallentamento dei procedimenti in corso, ma si tratta di un passaggio indispensabile per assicurare la massima trasparenza dell’esame e delle pronunce d’appello rispetto alle pendenze con il fisco. La decisione è stata assunta all’unanimità, mentre è arrivata la conferma della sospensione del giudice Fernando Spanò, uno dei due magistrati finiti agli arresti per aver preso tangenti ed aver truccato le sentenze. L’altro giudice, Giuseppe…

Continua
Corruzione in atti giudiziari: scandalo in commissione tributaria regionale Cronaca 

Corruzione in atti giudiziari: scandalo in commissione tributaria regionale

La tempesta giudiziaria, che investe rappresentanti della Giustizia stessa, giunge da un anno di indagini meticolose, suffragate da prove inconfutabili visto che certi passaggi di “mazzette” sono stati addirittura ripresi dalle microcamere piazzate dagli inquirenti. 14 gli indagati , tra cui 2 giudici della Sezione distaccata di Salerno della Commissione Tributaria Regionale, fatto che viene rimarcato con amarezza dal procuratore aggiunto Cannavale. Con i due giudici, alla sbarra anche 6 imprenditori della provincia e 4 consulenti fiscali, tra i quali un avvocato fiscalista del Foro di Salerno. Questi ultimi 4,…

Continua
Evasione fiscale da 350mila euro: GdF sequestra beni ad imprenditore vallese Cronaca 

Evasione fiscale da 350mila euro: GdF sequestra beni ad imprenditore vallese

A chiedere il sequestro nei confronti di un noto imprenditore cilentano è stata la Procura di Vallo della Lucania. Ad eseguirlo, invece, i Finanzieri del Comando provinciale di Salerno, che sono riusciti a recuperare beni e disponibilità finanziarie per 345 mila euro, a fronte di un’evasione di poco superiore. Il titolare di una ditta individuale impegnata nella silvicoltura è finito sotto indagine per dichiarazione infedele ed occultamento o distruzione di documenti contabili. Le fiamme gialle vallesi hanno cominciato dal rinvenimento di documentazione extracontabile nel corso di un’ispezione nei locali aziendali,…

Continua
Frode fiscale internazionale: le indagini e le misure cautelari Cronaca 

Frode fiscale internazionale: le indagini e le misure cautelari

A capo del sistema di dodici società cartiere pensate per attuare una frode carosello di rilievo internazionale c’era una ditta di Roccapiemonte, la Fapa Trade. La Procura di Nocera Inferiore e la Guardia di Finanza hanno cominciato a interessarsene seguendo uno dei tanti prestanome ai quali erano intestati, fittiziamente, conti correnti e società per evadere il fisco. Scrive il gip nell’ordinanza che oggi ha portato in carcere tre persone, ha messo ai domiciliari altri quattro soggetti e deciso l’obbligo di dimora per altri tre, che durante le indagini non sono…

Continua
Evasione fiscale: titolare supermercati respinge accuse su “scatole cinesi” Cronaca 

Evasione fiscale: titolare supermercati respinge accuse su “scatole cinesi”

Per il titolare di fatto dei quattro supermercati Simply finiti sotto la lente della Guardia di Finanza di Salerno non c’è nessun sistema di scatole cinesi, né la volontà di dissipare il patrimonio societario. Anzi. Secondo quanto pubblicato dal quotidiano Le Cronache oggi in edicola, il titolare afferma di avere tra le mani il ricorso accolto dalla commissione tributaria provinciale con cui sanava le pendenze riscontrate dall’Agenzia delle Entrate. Saranno, com’è ovvio, gli organi inquirenti a prendere eventualmente in esame la documentazione che i legali dell’imprenditore vorranno produrre. Nel frattempo,…

Continua
Caos fiscale per nuove norme e fatturazione elettronica: Codacons denuncia Agenzia delle Entrate Curiosità 

Caos fiscale per nuove norme e fatturazione elettronica: Codacons denuncia Agenzia delle Entrate

Come prima contromossa al caos determinato dal nuovo sistema della fatturazione elettronica, il Codacons ha pensato ad un forum telefonico dedicato alle nuove regole con i legali dell’associazione. I consumatori che vorranno maggior tutela potranno anche iscriversi, con tariffe agevolate, per essere assistiti passo passo ed ottenere consulenze allo sportello. E’ così che il Codacons interviene per contrastare il caos fiscale generato dalle nuove norme sulla fatturazione elettronica. Denuncia per interruzione di pubblico servizio L’Associazione ha già deciso di presentare un esposto per interruzione di pubblico servizio. Inoltre, chiede di…

Continua
Coldiretti, scatta l’obbligo della fattura elettronica Curiosità 

Coldiretti, scatta l’obbligo della fattura elettronica

Addio alla vecchia fattura cartacea che lascia il posto alla fatturazione elettronica. La rivoluzione interessa anche 500 mila aziende agricole e Coldiretti, nel ricordare a tutti gli associati l’importante novità, annuncia che ha predisposto un’apposita task force nei propri uffici per agevolate i titolari di partita Iva. Sul portale del socio Coldiretti https://socio.coldiretti.it è disponibile il servizio di Fatturazione digitale Digit che offre la gestione digitalizzata delle fatture integrata con l’intero ciclo attivo della contabilità d’impresa facilitata da un programma avanzato che consente di monitorare prodotti, listini e clienti direttamente da pc…

Continua