Voi siete qui
Paestum e Velia, al via la gestione unica dei siti Curiosità 

Paestum e Velia, al via la gestione unica dei siti

Con l’inizio del 2020 Paestum ed Elea-Velia avranno una sola gestione. È stata, infatti, approvata l’Autonomia Amministrativa e la gestione unitaria ed integrata dei due siti, che saranno così accorpati. Lo ha disposto il ministro dei Beni e Attività Culturali, Dario Franceschini, nell’ambito della riorganizzazione del MiBACT. Ieri il visto della Corte dei Conti, atto amministrativo contabile necessario al via libera; lunedì il decreto firmato dal presidente del consiglio Conte sarà pubblicato sulla Gazzetta ufficiale. Le motivazioni che hanno spinto verso questa scelta sono evidenti: rientrano tutt’e due nel medesimo…

Continua
Iannuzzi: Franceschini premia ancora la Campania con un finanziamento di 3 mln alla Giffoni Multimedia Valley Cronaca 

Iannuzzi: Franceschini premia ancora la Campania con un finanziamento di 3 mln alla Giffoni Multimedia Valley

Il Ministro Dario Franceschini ha inserito nel Piano strategico “Grandi Progetti Beni Culturali”, oggi definitivamente approvato con il parere della Conferenza Stato-Regioni e del Consiglio Superiore dei Beni Culturali, il finanziamento per 3 milioni di euro del completamento della Multimedia Valley di Giffoni Valle Piana. Un’opera fondamentale per sviluppare ed arricchire ulteriormente la straordinaria realtà del Giffoni Film Festival per Ragazzi, un Festival unico al mondo e bellissimo che si lega alla meravigliosa intuizione di Claudio Gubitosi. Un grande plauso al Ministro Franceschini che ha rilanciato l’intero e decisivo mondo…

Continua
Beni culturali: Zuchtriegel (Parco Archeologico di Paestum) resta al suo posto. Cronaca 

Beni culturali: Zuchtriegel (Parco Archeologico di Paestum) resta al suo posto.

Gabriel Zuchtriegel, direttore del Parco Archeologico di Paestum, resta al suo posto. La sentenza del Tar del Lazio del 17 gennaio scorso, depositata 24 ore fa, che boccia le nomine di cinque dei venti direttori di musei italiani scelti dopo una selezione del Ministero dei Beni Culturali, non lo riguarda per un errore di notifica del provvedimento. Lui si era detto “davvero commosso e grato per tutti i messaggi di sostegno arrivati subito dopo la diffusione della notizia” ma poi con teutonica flemma aveva detto di sperare che “il percorso…

Continua