Voi siete qui
Rissa in carcere, dietro il “derby” Napoli-Salerno forse c’è la droga Cronaca 

Rissa in carcere, dietro il “derby” Napoli-Salerno forse c’è la droga

Non è da escludere che possa esserci uno scontro per il controllo di una piazza di spaccio interna, dietro la rissa tra detenuti napoletani e salernitani avvenuta ad aprile in carcere a Fuorni. Anche se dalle indagini non sarebbe emerso un movente forte e caratterizzante, non si può non pensare agli ingenti sequestri di droga e cellulari che si sono susseguiti negli ultimi mesi nella casa circondariale di Salerno; l’ultimo appena la settimana scorsa, quando gli agenti penitenziari hanno scoperto addosso alla compagna di un detenuto oltre mezzo chilo tra…

Continua
Rissa in carcere, le voci registrate ad aprile per speciale #eseiprotagonista Cronaca 

Rissa in carcere, le voci registrate ad aprile per speciale #eseiprotagonista

Qualche giorno dopo la rissa tra napoletani e salernitani, una nostra troupe girò in carcere a Fuorni uno speciale, a cura di Andrea Siano, per la trasmissione #eseiprotagonista. Vi riproponiamo una sintesi delle voci che raccogliemmo proprio su quei fatti. (in onda al LiraTg)

Continua
Rissa in carcere, tredici arresti dopo i fatti del 5 aprile a Salerno Cronaca 

Rissa in carcere, tredici arresti dopo i fatti del 5 aprile a Salerno

Tredici misure cautelari per la maxi-rissa del 5 aprile scorso in carcere a Salerno. A fronteggiarsi furono detenuti salernitani e napoletani. Sono state eseguite tra le giornate di sabato ed oggi le tredici misure cautelari emesse dal gip del Tribunale di Salerno su richiesta della Procura della Repubblica nei confronti di altrettante persone, tra detenuti ed ex detenuti, tutti protagonisti in negativo della maxi-rissa scoppiata il 5 aprile scorso nella Casa Circondariale di Fuorni. Tra le accuse figurano la resistenza e la violenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, danneggiamenti e…

Continua
Droga in carcere: sequestrato mezzo chilo di stupefacenti a Fuorni Cronaca 

Droga in carcere: sequestrato mezzo chilo di stupefacenti a Fuorni

Il fatto che la droga non sia filtrata oltre la sala colloqui, vuol dire che il sistema dei controlli così come potenziato dalla nuova direzione della Casa Circondariale di Fuorni comincia a dare ai suoi frutti. È quanto trapela dal carcere di Salerno, non senza un pizzico di soddisfazione per quanto accaduto nelle scorse ore. La compagna di un detenuto ha provato ad introdurre durante un colloquio ben mezzo chilo di droga, tra hashish e cocaina, nonché un telefonino. Ma questa volta, a differenza di quanto accadeva in passato, né…

Continua
Visite nelle carceri del Salernitano: tra luci ed ombre, si spera nel futuro Curiosità 

Visite nelle carceri del Salernitano: tra luci ed ombre, si spera nel futuro

I Radicali ringraziano chi ha voluto condividere con loro il tour ferragostano nelle carceri salernitane. Dopo Salerno Fuorni, tocca a Vallo della Lucania e al reparto detenuti dell’Ospedale Ruggi. Ciò che emerge è il sovraffollamento: nella casa circondariale Caputo ci sono 529 detenuti a fronte di 366 posti, con una crescita di stranieri (da 40 a 65). La visita ispettiva, alla quale hanno preso parte anche alcuni rappresentanti delle istituzioni, ha rilevato – però- anche quanto di positivo la direttrice Rita Romano ha impostato nelle prime settimane alla guida del…

Continua
Ancora polemiche dopo la maxi-rissa in carcere di una settimana fa Cronaca 

Ancora polemiche dopo la maxi-rissa in carcere di una settimana fa

Continua il giro polemico sulla maxi rissa in carcere della settimana scorsa. Scatenati appaiono i sindacati dalla Polizia Penitenziaria, che chiedono da giorni un avvicendamento alla linea di comando degli agenti carcerari. Per le sigle sindacali che hanno denunciato per prime la rissa, il comandante Lancillotta non avrebbe il polso della situazione. Un’idea contestata dal gruppo dei dirigenti di polizia penitenziaria, che anzi ha rimarcato come la prontezza del comandante nel guidare i suoi uomini abbia portato a sedare la rivolta senza ulteriori e più gravi conseguenze. Ciò che colpisce,…

Continua
Carcere di Salerno, aggrediti due agenti Cronaca 

Carcere di Salerno, aggrediti due agenti

Ennesimo episodio di violenza nei confronti della Polizia Penitenziaria Rientrava dai colloqui il detenuto che ha aggredito l’assistente capo della Polizia Penitenziaria. Dalle minacce verbali in poco tempo si è passati all’aggressione fisica, anche nei confronti di un altro agente che era giunto in soccorso del collega. Lo denuncia il Sappe, il sindacato Autonomo della Polizia Penitenziaria. Registriamo così l’ennesimo episodio di violenza nei confronti dei poliziotti all’interno della casa circondariale di Salerno. I due agenti aggrediti sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale Ruggi di Salerno. I sanitari hanno…

Continua
Infermiere aggredito in carcere a Salerno. Denuncia dei sindacati Cronaca 

Infermiere aggredito in carcere a Salerno. Denuncia dei sindacati

La situazione del personale presso gli istituti penitenziari di Salerno e della provincia è drammatica. Infatti, a più riprese le segreterie provinciali Cgil, Cisl e Uil di Salerno hanno evidenziato la necessità di adeguare la dotazione organica al fabbisogno. Ci sono servizi in cui difficilmente si riesce a garantire un’adeguata presenza di personale e per i quali bisognerebbe fare mirate procedure di reclutamento. Recentemente, inoltre, un infermiere è stato aggredito in carcere. I sindacati, quindi, hanno chiesto l’incremento del personale sanitario presso la casa circondariale di Salerno. Turni ravvicinati, stress…

Continua
Maltratta e violenta la sua ex: in manette un 45enne di Battipaglia Cronaca 

Maltratta e violenta la sua ex: in manette un 45enne di Battipaglia

A Battipaglia i Carabinieri hanno arrestato Ciro Gammella, 45enne, in esecuzione dell’ordinanza applicativa della custodia cautelare in carcere emessa dall’Ufficio del GIP del Tribunale di Roma, per maltrattamenti contro familiari, lesioni personali e violenza sessuale continuata. Il provvedimento scaturisce dai riscontri investigativi alla denuncia sporta, a luglio, dall’ex compagna, una 29enne residente a Roma, la quale ha riferito di continue umiliazioni e percosse subite nel corso della loro relazione, cui si aggiungevano rapporti sessuali consumati con la forza. Nello specifico, a partire dal mese di novembre del 2017 Gammella, attraverso…

Continua
I Radicali a Ferragosto presidiano il carcere di Salerno – Fuorni Cronaca 

I Radicali a Ferragosto presidiano il carcere di Salerno – Fuorni

Come di consueto a ferragosto, i Radicali dedicano la giornata ai detenuti. E così anche a Salerno hanno inscenato un presidio di lotta non violenta davanti al carcere di Fuorni. Un gruppetto di militanti del Partito Radicale ha ribadito i concetti che dovrebbero essere patrimonio di tutti, per la difesa dei Diritti Umani, lo Stato di Diritto e il Diritto Umano e Civile alla Conoscenza, proprio mentre a Roma- contemporaneamente- Rita Bernardini visitava le celle di Rebibbia e di Regina Coeli. Il ferragosto, i radicali salernitani, lo hanno dedicato a Marco…

Continua