Voi siete qui
Dall’agro e dal napoletano per rubare auto nella Piana del Sele Cronaca 

Dall’agro e dal napoletano per rubare auto nella Piana del Sele

Il modo per mettere a segno i colpi era sempre lo stesso per entrambi i gruppi. I ladri raggiungevano la Piana del Sele con auto di appoggio noleggiate, individuavano la vettura da rubare, scassinavano la serratura e con l’utilizzo di centraline sbloccanti, facevano partire il motore. Fiat, per lo più, che poi, arrivate a Secondigliano e Scafati, venivano fatte a pezzi ed i ricambi rivenduti online. La due bande, una proveniente dall’agro e l’altra dal napoletano, non avevano messo in conto che a monitorare il traffico in autostrada c’è il…

Continua
Furti d’auto nella Piana del Sele, sgominate due bande Cronaca 

Furti d’auto nella Piana del Sele, sgominate due bande

A tradirli sono state le auto staffetta, tutte noleggiate, che utilizzavano per raggiungere la Piana del Sele. Incrociando, infatti, i dati delle targhe che precedevano o seguivano il passaggio delle auto rubate, i carabinieri, hanno individuato i responsabili dei furti di vetture consumati tra Battipaglia, Pontecagnano, Montecorvino Pugliano, Bellizzi, Salerno ed anche Tramonti. Ai domiciliari sono finte sette persone appartenenti a due gruppi distinti, uno proveniente dall’agro, l’altro dalla provincia di Napoli, arrestate all’alba con l’accusa di furto aggravato e continuato. Diciannove i furti di auto accertati dagli uomini del…

Continua