Voi siete qui
Gentiloni a Napoli: «investire al Sud non è mai stato così conveniente» Cronaca 

Gentiloni a Napoli: «investire al Sud non è mai stato così conveniente»

Al convegno di Napoli chiamato “Avere 20 anni al Sud”, il premier Paolo Gentiloni parla delle «condizioni economico-legislative di contorno favorevoli con il credito d’imposta rafforzato, la decontribuzione per l’assunzione di giovani che vale doppio per il Mezzogiorno». Il presidente del Consiglio è convinto che ci siano «condizioni per investire e creare lavoro a Sud che sono di una convenienza senza precedenti» I risultati delle Regioni meridionali- sostiene il premier- «per alcuni versi sono addirittura migliori delle medie nazionali» con un andamento dell’export incoraggiante. In Campania bisogna puntare sul binomio…

Continua
Periferie, si volta pagina: attenzione a contesti urbani e più spazi verdi Cronaca 

Periferie, si volta pagina: attenzione a contesti urbani e più spazi verdi

Gli interventi approvati per le periferie «concorreranno a realizzare la Salerno del futuro», spiega con enfasi il primo cittadino Vincenzo Napoli. E questo perché nei piani dell’amministrazione comunale proprio «le periferie saranno sempre più il cuore pulsante della città e in quanto tali devono essere dotate di servizi e infrastrutture di ultima generazione». In molti casi si tratta «di opere di riqualificazione ambientale e di infrastrutturazione del territorio che va da Fratte, passa per Matierno e arriva ad Ogliara coinvolgendo l’insieme dei rioni collinari» attese da decenni. D’altronde il programma…

Continua
Lettera aperta dei lavoratori stagionali al premier in vacanza ad Amalfi Cronaca 

Lettera aperta dei lavoratori stagionali al premier in vacanza ad Amalfi

Lettera aperta dei 200mila lavoratori stagionali del turismo al premier Gentiloni in vacanza ad Amalfi. «Presidente Gentiloni, abbiamo appreso con piacere che, per la seconda volta consecutiva, ha scelto la nostra Divina Costa per trascorrere la Santa Pasqua. Questo ci fa onore, ma ci dà anche la possibilità di rivendicare con orgoglio il nostro lavoro, svolto con precisione e professionalità». Comincia così la lettera che i lavoratori stagionali del turismo in Costa d’Amalfi hanno scritto al premier in vacanza fino ad oggi in costiera. L’Associazione nazionale lavoratori stagionali vuole far…

Continua